Utente 294XXX
Da moltissimi anni soffro di dcefalea vasomotoria . Sono stato operato a Piacenza per decompressione vasomotoria e sono un po' migliorato (diciamo 50% circa) con la cura di una compressa di Emigrill e una di Lonarid. Poi l'Emigrill usci' di produzione e fu' sostituito dal Cafergot con buoni risultati. Ora da paremmi mesi il Cafergot non si trova piu'. Io ho finite le mie scorte e non so' piu' cosa fare. l'ultima cura era Lonarid e Cafergot. Che fine ha fatto il Cafergor? Come posso sotituirlo? Aiutatemi. In attesa di una Vostra risposte Vi ringrazio e Vi saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come Lei sa non è possibile consigliare farmaci a distanza in un soggetto che non si conosce, ed è pure giusto che sia così.
Il mio consiglio è di recarsi presso un neurologo esperto in cefalee che possa fare una diagnosi precisa e possa anche prescrivere, ove possibile, una terapia di prevenzione, sempre se ci sono le condizioni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro