Utente 298XXX
Salve, inanzitutto vi ringrazio infinitmente per il servizio che offrite.
Premetto che non so se la richiesta è fatta nella giusta sezione, per cui per favore in tal caso vogliate gentilmente scusarmi e indirizzarmi nella categoria che ritenete più opportuna.
Il mio problema è un perenne fastidio alla parte destra di spalla, collo, e orecchio (interno/dentro la nuca),. e interno del cranio e dolore abbastanza intenso (mal di testa/dolore pulsante) che parte da dentro la scapola, passando dal lato del collo sotto l'orecchio, dentro l'orecchio fino ad arrivare all'interno della nuca e interno occhio, che mi provoca dolori abbastanza forti tra cui la senzazione di pressione dietro l'occhio come se volesse scoppiare, nausea lieve, senzazione non nuova per me ma in un qual modo differente dalle passate esperienze.
Da piccolo intorno ai 10 anni ho cominciato a soffrire di un disturbo simile dopo frequenti e ripetute esposizioni ad aria fredda, simile dolore pulsante che però a differenza di ora non interessava tanto l'interno dell'orecchio e spalla, più che altro il collo e testa/ occhio destro e che mi procurava pesantissimi capogiri e vomiti legati alla forte nausea che mi veniva.
Da allora ogni qual volta mi esponevo a correnti di aria fredda in inverno mi ripresentava questo, intorno a 14 anni mi trovai a vivere in un convitto dove la notte nei cameroni la temperatura era molto fredda e questo problema mi capitava spessissimo.
Premetto che dopo la morte di mia madre per la sua cardiomiopatia dilatativa (avevo appunto 14 anni) non ho mai avuto un bel rapporto con dottori e ospedali, nel senso che preferivo e prefersico evitare certi luoghi e ambienti, forse per un fatto di inconscio, ecco perchè forse mi ritrovo qui adesso per favore non giudicatemi.
Non ho più sofferto di simili problemi dopo 18 anni anche se la parte destra del collo l'ho sempre sentita diversa dalla sinistra, ovvero sempre più rigida e con la perenne senzazione di doverlo "sciogliere" -"scrocchiare" ma senza riuscirci. Comunque tornando ad ora:
Fatto strano e forse collegato o no è che tutto è cominciato dopo che un giorno a lavoro 1 anno e mezzo fà sbadigliando ho sentito come rompersi qualcosa dentro l'orecchio destro quasi all'attaccatura mandibola ma dentro però, provando un dolore fortissimo, per due settimane circa parlando e masticando sentivo come un suono "spugnoso" all'interno e dolore che poi è svanito con il tempo, da allora ho come la senzazione di avere la parte destra del cranio pieno di qualcosa, e ho incominciato ad avere questi disturbi, i dolori capitano a giorni non sempre. Sento premere dentro la parte destra della testa e provo fastidio sempre, quando ho questi dolori sembra che sia il nervo o qualsiasi cosa sia che dolorante dalla spalla, collo e orecchio mi spinge all'interno della testa e la senzazione di pressione aumenta, è strano da spiegare, special modo spiegarlo scrivendo, ma ho la senzazione che sia collegato in qualche maniera-
Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

per quanto la sua difficoltà ad entrare in contatto con ambienti sanitari sia comprensibile, visto quanto le è purtroppo accaduto, una visita medica è indispensabile per stabilire se il suo sia o meno un problema fisico e se sia esclusivamente di questa natura: le consiglio di rivolgersi ad uno gnatologo perchè è plausibile che quento descrive sia di pertinanza di questa specialità.

E' inoltre possibile che la contrattura che descrive:

"la parte destra del collo l'ho sempre sentita diversa dalla sinistra, ovvero sempre più rigida e con la perenne senzazione di doverlo "sciogliere" -"scrocchiare" ma senza riuscirci"

sia di natura psicosomatica e che lei "scarichi" la tensione in quella parte del corpo.

In tal caso può considerare l'opportunità di apprendere una tecnica di rilassamento come il Training Autogeno, che le permetterebbe di imparare a sciogliere i muscoli contratti:
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/652-training-autogeno-trattamento-sintomi-psicologici-psicosomatici.html

Se vuole mi faccia sapere.
Cordiali saluti,
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it