Utente 354XXX
Salve a tutti è da circa due anni che soffro di un fastidioso mal di testa nella parte frontale e sento che rispetto a un po di tempo fa il dolore si fa più intenso
Allora tutto iniziò nell'estate di due anni: dopo un periodo di fortissimo stress psicologico ebbi, per diversi giorni, un lancinante dolore alla testa che non mi permetteva di fare nulla. Anche prendendo le tachipirine il dolore non mi passava per questo i miei genitori chiamarono il medico di famiglia il quale consigliò di andare da una psichiatra . Dopo delle visite lei disse ai miei genitori che soffrivo di disturbi neurovegetativi e per questo, dopo due settimane, mi somministrò prima l'Aroperidolo e poi un altro neurolettico il quale invece di risolvere i problemi me li aumentò.
Grazie all'aiuto dei miei genitori mi aiutarono a smettere di prendere il Risperdal e dopo due mesi stavo già un po' meglio ...
Poco tempo dopo, dato che a mia madre diagnosticarono un cancro al colon, una farmacista consigliò a mio padre di prendere per lei l'Ascorbato di potassio. Mia madre non lo prese e venne operata ma io volli provare a prenderlo e devo dire che mi fece stare subito davvero molto bene!! Il mal di testa mi si era come alleviato ma poco dopo non ci pensai e misi di prenderlo.
Dopo qualche mese ci fu un periodo che mi svegliavo la mattina sempre con il mal di pancia e la notte se metto la testa girata da una parte mi continua a dare fastidio... Quindi decisi di ricomprare l'ascorbato e per un certo periodo il dolore mi si alleviò..
Intanto avevo già fatto le analisi del sangue, l'elettroencefalogramma e una radiografia ma dicevano che non c'era nulla ed io mi tranquillizai..
Pochi mesi fa mi ricomparve il mal di testa lancinante di due anni fa e da quel momento dagli orecchi iniziai a sentirci male.. come se imbottito. Feci una visita dall'otorino e mi fece dei test per valutare l'udito e disse che andava tutto bene.. Arrivando ad oggi mi sento davvero molto stanco durante il giorno...sento come di avere poche ambizioni per il futuro e stranamente faccio degli strani pensieri.. come dei deliri d'onnipotenza che mi portano a pensare di essere una persona importante per gli altri ... Fortunatamente riesco a controllarli ed a controllarmi ancora sennò ora sarei tornato di nuovo sotto cura farmacologica!! Continuo a svegliarmi con la nausea ho davvero molta paura il medico di famiglia esclude che sia qualcosa di grave però qualche giorno fa sono riuscito a convincerlo di farmi prescrivere una visita neurologica fissata per il 27 di questo mese...
Nel frattempo continuo a prendere l'ascorbato con limone e anche i succhi di frutta che mi tengono un po sù durante il giorno ma sento che più tempo passa e più devo aumentare di quantità per sentirne i benefici (oggi ho preso più di 15 bustine per alleviare questo dolore !!)
Per essere così giovane mi sento troppo debole rispetto ai miei coetanei in questo momento ! Non può essere un tumore vista la mia età vi prego ho davvero molta paura

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo
perchè mai ha indirizzato questo consulto in neuroradiologia? Che attinenza c'è tra i Suoi sintomi e la neuroradiologia, se non ha fatto mai un esame neuroradiologico?
Le consiglio di inoltrare le Sue domande nella sezione di Psichiatria.

Cordiali saluti
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano