Utente 392XXX
Salve, mi chiamo Maria ho quasi 47 anni. .
E l'altro giorno ho avuto un mal di testa terribile. Avevo un forte dolore laterale della nuca destro quasi sopra l orecchio. Non era un dolore costante ma pulsante, e a volte sembrava come se arrivassero delle scosse elettriche. Così presa dalla paura e anche perché il dolore non diminuiva sono andata dal medico il quale mi ha ordinato Voltaren (pillole) e il dolore è diventato più lieve. E mi ha prescritto di fare una risonanza solo che potrò farla solo a Novembre. Oltre a questi sintomi la mattina appena svegliata e anche durante la giornata a volte mi capita di avere dei capogiri.
Premetto che in tutto ciò soffro di una forte cervicale. Cui trascurata da sempre, quando mi era stato detto xhe avevo degli anelli schiacciati e la colonna troppo rigida (cervicale). Ho frequentato per un po delle sedute di massaggio ma anni fa.
Ora finche non faccio la risonanza non saprei. Sono molto anzi moltissimo in ansia. Voi pensate questo sintomi siano dovuti a dei peggioramenti della cervicale?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

la cefalea che riferisce sembrerebbe di tipo emicranico ma a distanza non si può escludere l'origine cervicale.
Se è la prima volta che si manifesta una cefalea di questo tipo andrebbe tipizzata, cioè diagnosticata secondo la forma clinica corretta, esistendo svariati tipi di cefalea.
Buon segno la remissione in seguito ad un comune antidolorifico orale
Considerato che riferisce problematiche alla colonna cervicale, sarebbe utile estendere la RM encefalica anche a questo tratto della colonna vertebrale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro