Utente 243XXX
Buongiorno, ieri sera dopo un attacco di vomito, vertigini e pressione alta (180-130) mio nonno di 82 anni e’ stato portato al PS dove gli hanno effettuato una Tac e visita con. Il neurologo. Questo e’ il referto: sfumate aree ipodense nel contesto della sostanza bianca sovratentoriale bilateralmente sono da riferire verosimilmente a demielinizzazione e gliosi a probabile genesi vascolare ischemica cronica.
Esito post ischemico cortico-sottocorticale frontale a destra. Atrofia cerebrale diffusa.

Ecocolordoppler: occlusione aterotrombotica della carotide interna dietro al bulbo, ateromasia carotidea sinistra di grado lieve.

Specifico che in anni passati ha sofferto di attacchi ischemico transitori.

Cosa vuol dire questo referto?

[#1] dopo  
Dr. Casimiro Simonetti

32% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Esattamente ciò che è riportato nel referto: condizione di insufficienza cerebrovascolare cronica.
E, con una carotide interna completamente occlusa, e l'altra con riduzione di calibro per "placca" ateromasica, mi sembra ci stia tutto!
Deciderà il Collega Specialista Neurologo quali precauzioni ed eventuali terapie adottare per evitare quanto più possibile ulteriori futuri episodi ischemici, che comunque sono da tenere in conto e considerazione come molto probabili.
Dr. Casimiro Simonetti
http://www.villastuart.it/i-nostri-medici/dottor-casimiro-simonetti?rq=simonetti