Utente 103XXX
Da tre mesi avverto forti dolori allo stomaco,si irradiano alla gola e alla parte alta della schiena.Eseguito gastroscopia, diagnosi istologica: gastrite cronica tipo b all'antro.Gastrite cronica superficiale a moderata attività.Gastrite cronica tipo b del corpo gastrico.Gastrite cronica superficiale a lieve attività.Papilloma squamoso dell'esofago.Presenza di helicobacter pylori positività diffusa+++.Eseguito trattamento di eradicazione.Fatta risonanza magnetica cervicale+dorsale+mdc. Esito:è stato studiato il tratto di rachide cervico-dorsale con sezioni assiali,sagittali e coronali T1 e T2 prima e dopo contrasto.L'esame dimostra normali rapporti della cerniera atlo-occipitale.Normale allineamento dei metameri vertebrali.Rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale.Non evidenza di lesioni ossee focali.Osteoangioma a D9. Normale ampiezza il canale spinale.Non alterazione del segnale del midollo e delle strutture della fossa cranica posteriore comprese nelle sezioni prima e dopo contrasto.Il cono midollare termina regolarmente a D12-L1. A C5-C6: protrusione di scale un pò più evidente a sinistra con impronta sullo spazio subaracnoideo spinale anteriore,senza evidente interessamento del midollo. Modicamente ristretti i forami di coniugazione. A D11-D12: protrusione di scale circonferenziale che impronta il sacco durale.
Queste protrusioni possono essere il motivo dei miei dolori?
Non so più cosa fare,non so a chi rivolgermi e i dolori persistono in maniera forte. Ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
I dolori addominali sono probabilmente causati dalla gastrite, evidenziata anche all'esame istologico, per la quale sarebbe opportuno che si recasse dal suo Medico per farsi consigliare in merito alla terapia da seguire.
I dolori invece riferiti alla parte alta del dorso possono essere imputati al quadro radiografico da lei riportato. Credo sia opportuno rivolgersi ad un Neurochirurgo, oppure ad un Ortopedico, della sua citta' al fine di confrontare le immagini Rx con gli elementi clinici che possono essere desunti dalla visita diretta.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 103XXX

A seguito della mia prima richiesta riporto esito TAC mi ha premuTORACE MEDIASTINO (senza e con mdc): Non alterazioni densitometriche focali del parenchima polmonare d'ambo i lati. Micro-opacità parenchimali in sede mantellare specie al campo medio inferiore dx di verosimile natura fibrotica, ma di dimensioni troppo esigue per essere caratterizzati. Non linfoadenomegalie ilo-mediastiniche. Non versamento pleurico nè pericardico. Pervie le principali vie aeree. Regolare calibro e opacizzazione
A seguito della mia prima richiesta riporto esito TAC TORACE MEDIASTINO (senza e con mdc): Non alterazioni densitometriche focali del parenchima polmonare d'ambo i lati. Micro-opacità parenchimali in sede mantellare specie al campo medio inferiore dx di verosimile natura fibrotica, ma di dimensioni troppo esigue per essere caratterizzati. Non linfoadenomegalie ilo-mediastiniche. Non versamento pleurico nè pericardico. Pervie le principali vie aeree. Regolare calibro e opacizzazione delle principali strutture vascolari del mediastino. Non alterazioni morfo-struturali dei segmenti ossei esaminati.Ho effettuato una visita dal fisioterapista(mi ha premuto appena sotto lo sterno ed ho sentito molto male).Secondo lui, considerando gli esami fatti (riportati nella prima richiesta) non ha visto l'esito della TAC, potrebbe essere probabile costocandrite (xifoidite).Terapia:Arcoxia 1 cp/die. Non so se puo' essere importante sono affetta da PXE. Ringrazio, fin d'ora, per l'attenzione che vorrete porre al mio caso.

[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
ritengo che un parere piu' autorevole possa esserle dato se ripete la sua domanda riguardo questo tema inserendola nell'area Ortopedia di questo stesso sito.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente 103XXX

Dottor Spina, grazie per la risposta. Ho provato a fare qunato da Lei detto. Praticamente è impossibile inserire questa richiesta nell'area ortopedia di questo sito. Sto provando dal momento della sua risposta ma niente. Non è che magari riesce a girarla Lei? Cordialmente.

[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Provo a contattare personalmente uno Specialista in Ortopedia: spero accolga la mia richiesta e che possa rispondere presto alle sue domande.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com