Utente 119XXX
Le mando il referto relativo alla mia RM eseguita il 22 giugno 2009 che così recita:
"Non sono rilevabili segni di processi espansivi endocranici. Alcune sfumate lesioni della sostanza bianca sovratentoriale, iperintense nelle sequenze a TR lungo da riferire a leucoencefalopatia aspecifica. Accentuazione degli spazi interstiziali perivascolari. Modesta dilatazione degli spazi liquorali periencefalici più evidenti alla convessità e a sede temporale bilateralmente. Sistema ventricolare eumorfico con strutture della linea mediana in asse. Tortuosità vertebro-basilare."
Vorrei capire l'esatta situazione attraverso un linguaggio meno tecnico e più piano.
Periodicamente sono colpita da emicrania ds. molto raramente migrante a sn. o cefalea che mi costringe a stare a letto evitando qualsiasi fonte di luce. All'inizio dei sintomi prendo una compressa di con una compressa di Maxalt RPD 10 mg.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent.le Signora,ritengo che la RMN sia sostanzialmente in chiave con la sua età.
L'emicrania di cui Lei si lamenta presumibilmente dura da anni e non mi pare che trovi una giustificazione dalla RMN.
Dovrebbe farsi seguire da un Neurologo per una terapia specifica.
Cordialità
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente 119XXX

Grazie per la risposta : seguirò il suo consiglio.
Maria Vittoria