Utente 940XXX
salve .Ho una amica che le è stato diagnosticato che ha il glaucoma e siccome lavora in un ufficio dove svolge mansioni burocratiche sia al computer che su carta ,vorrebbe ritirarsi in pensione visto che ha da diversi anni lavora e le mancano gli ultimi quattro anni per ritirarsi .Ma lei vorrebbe accellerare questo ritiro accusando questo problema come malattia professionale . La mia amica in sostanza vuole sapere se il glaucoma è riconosciuto come malattia professionale per così fare la domanda per il ritiro e avere un risarcimento .Mi potete dare dei chiarimenti in proposito ? mi scusi se mi sono espressa male .Attendo una vostra cortese risposta e grazie anticipate .

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

Il glaucoma primario ad angolo aperto (la forma più comune di glaucoma) non rientra fra le malattie professionali. L'unica forma di glaucoma ipotizzabile come malattia professionale è quella secondaria a trauma, ma è altamente improbabile in chi svolge attività burocratiche.

Mi spiace, ma credo proprio che la Sua amica non potrà ottenere un pre-pensionamento né, tantomeno, potrà richiedere un "risarcimento danni".

Buona serata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 940XXX

Ringrazio il dottor Antonio Pascotto per la sua gentile risposta sul Glaucoma .