Utente 156XXX
Gentili Dottori
sono una ragazza di 32 anni. Il 01/04/2010 mi sono sottoposta ad intervento
prk per correggere un difetto di astigmatismo misto.
OD -0.25 +2.50 A100 OS -0.50 +2.75 A100
Il decoso post operatorio fino alla rimozione della lente a contatto e' stato
regolare: dolore nelle prime 48 ore lacrimazione fotofobia ma da quando mi
hanno tolto la lente e cambiato la terapia cioe' tolto il voltaren e il
nettocin e messo il fluaton(4 volte al giorno), ho incominciato a peggiorare.
Ho iniziato ad avvertire una fotofobia fortissima e un senso di sabbia negli
occhi molto intenso. Sono tornata durante la seconda settimana 3 volte in
ospedale ma la diagnosi e' stata sempre quella: la cornea e' limpida e
riepitelizzata questo fastidio e' una sua risposta personale al trattamento.
L'ultima volta mi hanno consigliato di prendere aulin 3 volte al giorno per 4
gg ma io come passa l'effetto dell'aulin sto punto a capo. La luce mi acceca
non riesco ad alzare lo sguado da terra perche' come lo alzo mi arrivano delle
fitte fortissime agli occhi. Non ho piu' voglia neanche di tornare in ospedale
perche' tanto mi trattano come quella lagnosa che non ha nulla e si lamenta.
Dottori Vi chiedo e' possibile avere un occhio perfetto con una cornea perfetta
e sentire tutti questi fastidi? Per quanto riguarda il visus non riesco a dire
come va perche' il fastidio alla luce e' troppo forte da farmene rendere conto.
Non sono piu' autonoma neanche con i miei due bimbi piccoli... ho paura di
restare cosi' per sempre.

[#1] dopo  
46841

Cancellato nel 2010
Carissima,
mi sembrava di averle già risposto e forse anche per telefono!!
Deve fare una tonometria,una mappa corneale,una pachimetria ed una aberrometria!
Poi mi ricontatti.
Un caro saluto
PROF.DUILIO SIRAVO
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it