Utente 134XXX
In data 3-11-2009 sono stato rioperato con intervento (credo ptk) in quanto dopo aver subito intervento prk nel 2003 (x sistemare miopia in entrambi gli occhi di circa 8 diottrie + astigmatismo di 1,5 circa)che mi avera ridonato un visus di 10/10 scarsi ero tornato a peggiorare di circa una diottria ed inoltre non avevo mai avuti risolti problemi di visione notturna (il laser ed il software usati nel 2003, quando avevo 33 anni, operavano su un'area predefinita, non consentiva di allargare l'area di trattamento in casi di pupille larghe, ecc).
Al terzo controllo (dopo tre mesi) avevo riacquistato i miei 10-10 (non vedevo le lettere ben nitidamente ma le vedevo); al quarto controllo (dopo 5 mesi) sono tornato a vedere 7/10 visti a fatica.
Ho seguito bene le indicazioni dei medici ... (ho abbassato a mio "rischio" e pericolo la dose di antidepressivi x evitare problemi e dare ai miei occhi la possibilita' di guarire bene)... ho chiesto persino se, in occasione del mio matrimonio, avrei potuto, a distanza di 3 mesi e mezzo dall'intervento, non portare gli occhiali da sole per 3-4 ore, ... ecc. ecc...
Ora mi pare di aver capito che l'unica mia colpa sia di non aver continuato a prendere, ancora per un mese (dal terzo al quarto mese), il collirio lotemax...
Peccato che non mi sia stato detto !!!!!
e sui fogli che spiegavano per filo e per segno il da farsi ... c'era scritto di sospenderlo alla fine del terzo mese...
Il medico mi ha spiegato che il collirio ha anche l'azione di impedire la proliferazione cellulare e da quello che ho capito quindi non averlo preso ha comportato il ricrearsi di quel tessuto che era stato "abraso".
Questo me lo sono sentito dire quando, non soddisfatto di cio' che mi era stato detto ed indicato di fare al quarto controllo (dopo cinque mesi) e non soddisfatto del mio comportamento rassegnato e quindi non indagatorio in questa occasione, sono riuscito a tornare da altro medico della stessa equipe passati in totale 6 mesi dall'intervento......
Mentre al controllo ufficiale previsto al quinto mese non si e' parlato affatto di come mi ero "comportato" con i colliri (se li avevo presi o no - quali, ecc.) come se quel calo di vista fosse normale e da accettarsi .... e mi e' stato detto di mettere ancora le lacrime artificiali ... al ri-controllo da me preteso mi viene detto di mettere ancora fino all'ultimo controllo ufficiale (dal sesto al nono mese) il lotemax x cercare di mantenere almeno questo visus...
LA DOMANDA FINALMENTE E SCUSATEMI ...
Ma serve a qualcosa a questo punto, passati 6 mesi, prendere il lotemax ??
Non doveva esserci maggior analisi dell'accaduto al quinto mese ??
PRECISO CHE AL QUINTO MESE IL MEDICO MI HA DETTO CHE NON C'ERANO HAZE ... che l'occhio era guarito bene ... ecc...
Il rioperarsi e' gia' difficile da decidersi ... non riesco a capire ... uno si vuole liberare (almeno per 4-5 anni ... dai 40 ai 45 anni) dagli occhiali e proprio non ce la puo' fare ??
GRAZIE ANCORA.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, la cicatrizzazione anomala dell'epitelio corneale (Haze),è una complicanza non infrequente della chirurgia refrattiva, il suo trattamento prevede l'uso di cortisonici topici in dosi generose sotto controllo oculistico, nei casi che non rispondono a tale terapia si può ripetere un trattamento con tecnica PTK. Contini la terapia prescritta e frequenti i controlli programmati.
La saluto cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 134XXX

La ringrazio molto ma il medico, come da me scritto, mi ha detto che non ho haze....
Non capisco ...
E possibile che dopo il primo intervento nel 2003 le cose siano andate bene e a fine 2009, quando il difetto da correggere era di una diottria (contro le 8 del 2003), non sto ottenendo un risultato soddisfacente ??
**
Dopo 6 mesi ha senso prendere il lotemax ??
O e' un sostegno moral/consolatorio ?
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buongiorno, per valutare quello che lei chiede bisognerebbe avere un esame obiettivo della sua cornea aggiornato, non è possibile fare delle valutazioni attendibili sulla sola base di quello che ci scrive. Il Lotemax generalmente non viene prescritto per scopi consolatori, ne chieda la ragione al suo oculista, non credo che sarà reticente.
Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo