Utente 168XXX
Buongiorno, ho 44 anni, dopo 2settimane in cui dal mio occhio sin. vedevo una nebbia ed avevo difficoltà a mettere a fuoco le immagini, apprendo da 1 oculista, e dopo un OCT, che sono affetto da Pucker maculare. Preciso che sono miope per gradi 3,25, ho spesso stanchi, mi bruciano e soffro di congiuntiviti stagionali. Attualmente pur non vedendo più la "nebbia" ho difficoltà a coordinare la messa a fuoco tra i due occhi e quando leggo al computer sto iniziando a vedere curvarsi le linee dritte. Avendo sentito due oculisti, ve nè 1 favorevole all'intervento con il laser mentre un altro consiglia di attendere. Ma l'intervento non dovrebbe essere di tipo chirurgico (Vitrectomia)? Non so cosa fare! cosa mi consigliate? vi prego rispondetemi perchè sono molto combattuto.
nell'attesa di una VS risposta vi porgo i più distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, occorerebbe una visita accurata per stabilire la strategia più giusta, il laser è meno invasivo, ma è solo una ipotesi, bisognerebbe valutare il visus residuo ed eseguire una fluorangiografia per fare una attenta valutazione della patologia.
cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo