Utente 181XXX
Salve,
sono un ragazzo di 33 anni ed a maggio 2010 ho avuto un CSC all'occhio Dx. Dopo aver effettuato inizialmente la FAG e successivamente le varie OCT di controllo ogni 30gg, a settembre 2010 la situazione si è risolta spontaneamente con il completo riassorbimento del siero.
Prima della malattia avevo 10/10 per occhio. Ora mi ritrovo ad avere 10/10 su occhio Sx, invece 7-8/10 su occhio Dx più una distorsione dei colori e difficoltà di visione notturna. Mi è stato consigliato di non indossare alcune lenti correttive, di prendere l'integratore Azyr per circa 40gg e di effettuare una nuova OCT di controllo ad Aprile 2011.
Attualmente ho terminato l'assunzione di tale integratore ma all'occhio Dx continuo ad avere distorsione dei colori e difficoltà nella visione notturna.
Siccome per motivi lavorativi utilizzo molto il computer e passo molto tempo alla guida della mia auto, volevo chiederLe un consiglio se non fosse possibile indossare delle lenti correttive o da riposo per non affaticare troppo la vista ed evitare così di ritrovarmi ogni sera con occhi arrossati ed un'accentuata stanchezza visiva (spesso legata a conseguenti mal di testa o stanchezza generale).
La ringrazio per il consiglio e porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
lei deve cambiare lavoro
o stressarsi di meno
non esistono occhiali
che risolvono situazioni di STRESS
come la corioretinopatia sierosa
di cui e' stato ed e' vittima
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333