Utente 183XXX
Buona sera Dottore. mio figlio 32 anni, è affetto da strabismo dalla nascita. Intervenendo chirurgicamente per eliminare lo strabismo il campo visivo può leggermente migliorare o resta invariato in quanto risulterebbe solo un intervento a fine di estetica??
Dopo l'intervento l'occhio operato risulta immediatamente "dritto" o per arrivare a questo risultato occorrono più interventi?
Che percentuale di buona riuscita c'è?
Esiste la possibilità che una volta operato (anche con più interventi) l'occhio ritorni ad essere strabico?
Potete indicarmi una clinica di eccellenza (Italia e Estero) per una visita ed eventuale intervento??
Resto in attesa di una sua risposta e la ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera a tutte le sue domande può rispondere solo l'oculista che dovrebbe operare dopo una visita ortottica ed oculistica accurate.
Il Prof. Emilio Campos a Bologna (direttore della Clinica Oculistica Universitaria), ed il Dott. Paolo Nucci a Milano, sono tra i maggiori esperti italiani in questo settore.

Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo