Utente 183XXX
Salve. Lavoro da più di 3 anni in un'impresa di pulizie e mi devo svegliare alle 4:30 del mattino e devo guidare per 30 minuti fino al lavoro. Da più di metà anno ho gli occhi molto rossi ma non ho fatto molto caso,ma ultimamente mi fanno anche molto male, mi brucciano alla luce di casa e anche alla luce delle macchine, all'aria di fuori e anche l'aria della macchina, non posso guardare a lungo la tv perché cominciano a farmi molto male e sento un freddo tutto intorno. ho provato (con il consiglio di un farmacista) a mettere IMIDAZYL, pero l'effetto era all'incontrario, mi brucciavano ancora di più ed erano ancora più rossi. Adesso uso un collirio per 6 giorni (sono al secondo giorno) consigliato dal medico del lavoro, tobral collirio, pero non vedo nessun miglioramento, non c'è l'ha faccio lo stesso a tenerli aperti per il male. non sono alergica a niente(almeno cosi so io) e per 5 anni ho messo gli'occhiali pero all'ultima visita fatta mi hanno detto che vedo molto bene e che non servono più. come posso fare per migliorare. Adesso quando guido metto gli'occhiali da sole pero la notte non si vede molto bene e ho paura di combinare qualche casino, pero con gli'occhiali da sole mi da un po' di solievo. grazie. cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, potrebbe sembrarle sbrigativo e semplicistico, ma lei ha proprio bisogno di una visita oculistica, non dal farmacista (Sig!) o dal medico del lavoro. Va innanzitutti analizzato e verificato per bene il suo eventuale difetto di vista e va escluso che il suo problema possa essere causato dal tipo di attività lavorativa (polveri, solventi etc). Dopodichè sarà possibile porre una diagnosi con conseguente eventuale terapia,non certo con vasocostrittori(Imidzyl) od Antibiotici (Tobral).

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo