Diottrie concorso

Salve,sono un ragazzo che si sta accingendo a concorrere per le forze Armate,detto quessto tra le cause di inidoneità per quanto concerne l'oftamologia ritrovo:
"17. Oftalmologia



c) I disturbi della motilità del globo oculare, quando siano causa di diplopia o deficit visivi previsti dal successivo comma g.) o qualora producano alterazioni della visione binoculare (soppressione);trascorso, ove occorra, il periodo di inabilità temporanea.


d) Le gravi discromatopsie.


Rientrano in questo comma:
- le distrofie maculari;
- le maculopatie con alterazioni delle membrane profonde, eventuale accompagnante da nistagmo, con discromatopsie che non cosentono la visione dei colori fondamentali.
Sono necessari per il giudizio diagnostico il test delle matassine di lana colorate o, se non sufficente, quello con le tavole di Ishihara; ove ritenuto necessario test di Farnswoerth.


e) La anoftalmia; le malformazioni, le malattie croniche e gli esiti di lesioni dell'orbita, del bulbo oculare e degli annessi con rilevanti alterazioni anatomiche o funzionali; trascorso, ove occorra, il periodo di inabilità temporanea.


Rientrano in questo comma:
- il cheratocono di qualsiasi grado;
- le gravi distrofie corneali a qualsiasi stadio;
- le uveiti e le infiammazioni dei tessuti e dei vasi retinici anche in fase di quiescenza;
- le degenerazioni vitroretiniche regmatogene, anche se già sottoposte a specifico trattamento.

f) Il glaucoma e le disfunzioni dell'idrodinamica andoculare potenzialmente glaucomatogene; trascorso, ove occorra, il periodo di inabilità temporanea.


g) I vizi di refrazione che, corretti, comportano un visus inferiore agli 8/10 complessivi o inferiore ai 2/10 in un occhio


h) I difetti del campo visivo, anche monoculari, che riducano sensibilmente la visione superiore o laterale o inferiore.


i) L'emeralopia.
L'emeralopia e le distorfie tepeto-retiniche sono causa di inidonietà anche quando non si associano ad alterazioni evidenti delle membrane profonde dell'occhio.


l) La miopia o l'ipermetropia, senza o con astigmatismo, che superi in ciascun occhio, rispettivamente, le 8 e le 7 diottrie, anche in un solo meridiano.


m) L'astigmatismo misto in cui la somma tra i due meridiani, miopico e ipermetropico, superi le 5 diottrie.


n) Le anisometropie in cui la differenza tra i meridiani più ametropi dei due occhi superi le 5 diottrie o che comportino alterazione della visione binoculare."

Detto questo riporto il foglio dell'ultima visita dell'oculista:
"destro + 3.00 sinistro + 3.50" meridiano O° ad entrambi"
Detto ciò sono andato precedentemente dal mio ottico di fiducia e mi disse che sarei idoneo senza problemi ma volevo conferma da voi medici più esperti.Mi preme poi un alra cosa..è normale che io veda anche senza l'ausilio degli occhiali?" L'ottico mi ha detto che è per il mio difetto ottico che è l'ipermetropia.Spero di avere delucidazioni da voi e colgo l'occassione per augurarvi un sereno e felice anno nuovo.
[#1]
Dr. Antonio Pascotto Oculista 3k 84 186
Si, in base a quanto scrive, Lei risulterebbe idoneo.

I giovani ipermetropi, inoltre, vedono bene anche senza occhiali, ma si stancano molto, specie se si applicano da vicino.

In bocca al lupo per il Suo concorso!

Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Innazitutto grazie per aver risposto.... e crepi il lupo!
Mi scusi se approfitto della sua disponibilità,ma è possibile che il mio corretto visus senza correzione sia dovuto al fatto che porto gli occhiali da circa l'età di 2 anni(mi venne diagnosticato l'occhio pigro ma l'oculista ritenne inutile il bendaggio dell'occhio pichè da suo dire era di lieve entità)?
Inoltre come potrei capire di quanti gradi sono i miei occhiali?
[#3]
dopo
Utente
Utente
inoltre allego qui per filo e per segno il foglio
http://img684.imageshack.us/img684/7033/image201012290002.jpg
[#4]
Dr. Antonio Pascotto Oculista 3k 84 186
Il fatto di aver portato gli occhiali fin da piccolo può averLe giovato ma, in ogni caso, tutti i giovani ipermetropi vedono (abbastanza) bene anche non indossando gli occhiali.

Per capire "di quanti gradi sono" i Suoi occhiali, deve portarli dall'ottico o dal Suo oculista e farli leggere con un apposito apparecchio chiamato frontifocometro.

Buona serata!
[#5]
dopo
Utente
Utente
Ok grzie mille..ultima cosa..detto questo in teoria potrei far la visita suddetta anche senza gli occhiali?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio