Laser su cheratoplastica

Buonasera,
Ho letto varie domande che trattavano il tema del laser su una cheratoplastica, e alcune risposte del Dottor Antonio Pascotto e del Prof.Luigi Marino mi sono sembrate davero incoraggianti(ad esempio questa: https://www.medicitalia.it/consulti/oculistica/175837-il-laser-ma-so-anche-che.html), anche per l'evoluzione delle tecniche laser anche in questo senso, e anche di quelle del trapianto.
Vorrei chiedere se potrà mai essere possibile, grazie all'evoluzione dei laser, rendere emmetrope, cioè con 10/10 a occhio nudo senza aberrazioni, un occhio che ha subito una cheratoplastica (perforante o lamellare che sia).
Come detto quanto ho potuto leggere lì mi fa ben sperare, ma lo chiedo per cercare di capirci meglio.

Ringrazio moltissimo per l'attenzione.
[#1]
Dr. Antonio Pascotto Oculista 3k 84 186
Gentile signora,

Tutto dipende dalle alterazioni che residuano dopo l'intervento di cheratoplastica. Se non vi sono elevatissimi difetti della refrazione (es. astigmatismo o miopia), è già oggi possibile aspettarsi che il laser possa essere in grado di rendere emmetrope un soggetto operato di trapianto corneale.

Grazie a Lei per la domanda pertinente,
Buona giornata!

Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa