Utente 191XXX
Buongiorno,
ho 33 anni e ho una miopia ereditaria che è peggiorata nel corso degli anni arrivando a -8 diottrie per entrambi gli occhi.
Porto le lenti a contatto da quando avevo 14 anni, ma nell'ultimo periodo la mia vista è peggiorata ed in concomitanza della visita medica aziendale mi è stato consigliato una visita oculistica perchè con le attuali lenti vedo 8/10.
La mia preoccupazione nasce anche dal fatto che se osservo una parete bianca vedo numerosi segni neri che "galleggiano".
E' possibile che la mia retina si stia danneggiando?
Il medico aziendale mi ha detto che l'elevata miopia può rientrare nei parametri di chirurgia refrattiva mutuabile è vero?
Ringrazio anticipatamente per le risposte.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

I "segni neri" che Lei vede sono, presumibilmente, dei "corpi mobili vitreali", che non dovrebbero avere valenza patologica. Meglio, comunque, controllare che non ci siano concomitanti alterazioni retiniche.

Per la "mutuabilità" dell'intervento, dovrebbe chiedere all'Ospedale pubblico della Sua zona, non essendoci una chiara regolamentazione nazionale in merito.

Buona serata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it