Utente 193XXX
Salve sono uno studente di medicina, I anno, fuorisede, e purtroppo anche avengo i genitori entrambi medici, non ho possibilità di un consulto vista la distanza.
Per cio', trovato questo sito, penso sia 'opportuno' chiedere anche a voi, anche se il mio problema abbia già una risposta chiara.
Ho letto vari topic a riguardo ma spero possiate rispondere alla domanda nella mia circostanza:
Mia madre soffre di qualche problema alla tiroide (credo, ripeto, credo un leggero ipotiroidismo, che cura con una pillola alla mattina). Premetto questo perchè vorrei sapere se ci potrebbe essere, ahimè un collegamento ;)
Il mio problema credo sia molto 'stupido' e dire nemmeno fastidioso, se non fosse che io amo la prevenzione.
Studiando in questo primo periodo del primo anno sicuramente avro' accumulato molto stress e stanchezza e così da una settimana, in maniera continua, e intendo che non si ferma mai, mi trema la palpebra inferiore di un solo occhio, il mio occhio destro.
Vorrei sapere se ci puo' essere un legame e se mi conviene comuqnue per prevenzione, come avevo già pensato, fare un eco alla tiroide... Grazie

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, stai tranquillo niente tiroide, il tuo è probabilmente un disturbo da stress psico-fisico, si chiama blefaroclono, ovvero una fascicolazione involontaria del muscolo orbicolare della palpebra, rilassati, bevi tanta acqua ed assumi semmai un integratore a base di potassio e magnesio, passa presto. Se serve per tranquillizarti fai comunque degli esami del sangue, male non fanno,l'eco tiroidea mi sembra un po esagerata.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo