Attivo dal 2011 al 2011
Buongiorno.. inizio col spiegare che sono una persona che ha sempre sofferto di allergia (anche se non in modo grave) fin da piccola.. Soprattutto in questo periodo sono colpita dall'allergia e i miei sintomi sono: raffreddore, mal di gola (anche se non un vero e proprio mal di gola, ma un senso permanente ma leggero di prurito e fastidio), infiammazione degli occhi. In questi ultimi 2-3 giorni però, è cominciato a lacrimarmi solamente l'occhio sinistro, (diventando anche abbastanza rosso) mentre nell'altro non ho alcun fastidio. Potrebbe essere legato all'allergia (anche se mi sembra strano) o qualche infezione? Premetto che è solo infiammato ed non c'è una "secrezione gialla" che fuoriesce dall'occhio.. anche se oltre ad essere infiammato e "bagnato dalle lacrime", è un pò gonfio e mi fa male.. Cosa potrebbe essere??

[#1]  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
GAGLIANO DEL CAPO (LE)
MARTANO (LE)
CORSANO (LE)
FALERNA (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, potrebbe essere un fenomeno allergico, ma non faccia automedicazioni è meglio che si faccia controllare da un oculista quanto prima.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Attivo dal 2011 al 2011
Allora le spiego meglio la situazione.. qualche mese fa ero andata dal medico a cui avevo detto che probabilmente in questo periodo avrei avuto i soliti "acciacchi allergici".. e lui mi ha dato questo collirio da mettere in caso di necessità: ketoftil. Pensa che vada bene? Poi al massimo se non mi passa con questo andrò da un'oculista x vedere di cosa si tratta..

[#3]  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
GAGLIANO DEL CAPO (LE)
MARTANO (LE)
CORSANO (LE)
FALERNA (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Direi che è un ottima idea, penso che possa andare bene, lo usi due volte al giorno e veda come va, mi faccia sapere.

cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Attivo dal 2011 al 2011
Da 2-3 giorni ho cominciato ad usare il ketoftil e già ho cominciato a vederne gli effetti.. il gonfiore è sparito e l'occhio non mi prude quasi x niente..
Visto che ci sono, le volevo chiedere anche un'altra cosa: io 2-3 mesi fa sono andata dall'oculista a fare la "visita di controllo" e mi ha detto che mi mancavano 0.50 da entrambi gli occhi(non riuscivo a vedere bene le lettere più piccole) e dopo ho preso gli occhiali.. in quali occasioni dovrei usarli? E poi ho sentito dire che se non si usano quando ci si accorge che se ne ha bisogno la vista peggiora velocemente.. è vero? Esistono dei comportamenti che possano permettere agli occhi di ritornare "perfetti?" (sempre se si possa migliorare, anche se non credo).. Grazie in anticipo.

[#5]  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
GAGLIANO DEL CAPO (LE)
MARTANO (LE)
CORSANO (LE)
FALERNA (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, l'occhiale della gradazione che ha riferito può usarlo solo per lontano (se è miopia) o solo per computer e studio (se è ipermetropia), se è il primo occhiale faccia un controllo tra sei mesi per valutare il trend del suo difetti, il ketoftil può usarlo anche per periodi molto lunghi.

cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#6] dopo  
Attivo dal 2011 al 2011
Grazie per la risposta.
Se riesce può rispondermi anche a questi 2 punti? "E poi ho sentito dire che se non si usano quando ci si accorge che se ne ha bisogno la vista peggiora velocemente.. è vero? Esistono dei comportamenti che possano permettere agli occhi di ritornare perfetti?"