Utente 203XXX
Salve, soffro di una maculopatia di tipo umido all'occhio sinistro, dovuta alla elevata miopia (-16,50).
Nel novembre del 2007 mi sono sottoposta all'intervento per la miopia con lentine intraoculari, perfettamente riuscito.
Dopo 3 mesi circa dall'intervento, ho avuto questa emorragia all'occhio sinistro.
A detta del mio oculista e anche del primario di oculistica di un noto ospedale in Toscana, l'intervento di IOL non è stato la causa della maculopatia.
Vorrei avere un altro parere circa l'eventualità che l'intervento sia stato causa di ciò.
Grazie anticipatamente per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, l'evenienza di una maculopatia emorragica in un occhio miope come il suo è una evenienza non infrequente a prescindere dall'intervento di facorefrattiva. La penso come i colleghi che l'hanno visitata.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 203XXX

Dottore la ringrazio moltissimo per la Sua cortese risposta.

Volevo porre un ultimo quesito. Assumere vitamine (tipo "Macular" - "Myoops", ecc.) può aiutare a contrastare il peggioramento? Ci sono altre tipologie di farmaci da poter prendere per rallenatare la malattia?

Grazie ancora...e Buona Pasqua

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, gli integratori citati male non fanno, l'eventuale progressione della patologia va monitorizzata con controlli periodici, non esiste un farmaco veramente efficace per il suo problema.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo