Utente 151XXX
Salve

Volevo porre una domanda approposito della mia miopia che è cominciata a svilupparsi intorno ai 17/18 anni (leggo che è un fatto abbastanza raro di per sé) e che continua tutt'ora a progredire (all'ultima visita: 1.75 da un occhio e 1.50 dall'altro). Prossimamente però andrò a fare un'altra visista perché sento che gli attuali occhiali/lenti non mi bastano più.
Leggendo qualche documento sono venuto a conscenza di questa miopia funzionale che si sviluppa leggendo o lavorando con oggetti a "brevi distanze", cosa che sin dalla prima adolescenza ho sempre fatto. Lo specialista oculista che mi controlla ha sempre escluso questa possibilità adducendo che sia quasi una "leggenda" e che la miopia è perlopiù geneticamente predisposta. Sempre in rete mi è capitato di leggere che la correzione con occhiali o lenti, in caso di miopia funzionale, può essere sbagliata perché non farebbe altro che alimentare la miopia. Chiedo quindi anche un vostro parere visto che per vari motivi devo continuare a lavorare con oggetti a brevi distanze e non vorrei incorrere in progressivi peggioramenti se effettivamente posso evitarlo.

Avendo ormai superato da un pezzo la soglia dei 21 anni è normale che la mia miopia continui a peggiorare? Quando dovrebbe arrestarsi?

Il mio può essere effettivamente un caso di miopia funzionale e l'utilizzo di lenti correttive può contribuire a far avanzare la miopia? O la miopia funzionale è veramente solo una "leggenda"?

Un ultima cosa che credo sia attinente: non indosso quasi mai occhiali da sole neanche di estate. Può questa abitudine danneggiare l'occhio e causare il progressiva avanzamento della miopia?

Ringraziandovi porgo
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Caro Ragazzo,
purtroppo non esiste una standardizzazione della miopia, può insorgere alla nascita, da bambini, in età adolescenziale o adulta.
Il consiglio è quello di utilizzare lenti correttive per utilizzare l'apparato visivo sempre al meglio.
Il sole non peggiora la miopia, ma è molto importante la protezione con lenti apposite per la salute degli occhi.
Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 151XXX

Gentile Dr. Orione,
Lei quindi consiglia l'utilizzo di lenti anche in caso di cosiddetta "miopia funzionale"?

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cosa intende per Miopia Funzionale?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 151XXX

Gentile Dr. Orione,
Ora non saprei darle i dettagli tecnici specifici, ma da quello che ho avuto modo di leggere è una miopia che si sviluppa progressivamente utlizzando la vista per compiere azioni "da vicino" e per tempi prolungati (es. utilizzare il computer, leggere ecc.). E' quindi una miopia non strettamente derivata da fattori predisposizionali, ma causata, se così si può dire, da cattive abitudini.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ci sono molte teorie riguardo alle cause di insorgenza della Miopia.
Ma sono solo TEORIE, mai dimostrate.
La sua miopia non dovrebbe comunque essere dovuta al cosiddetto stress visivo (sempre ammesso che questa teoria venga dimostrata), perchè a 18 anni l'apparato visivo è già completamente sviluppato.
Le consiglio quindi di correggere al meglio la sua miopia per mantenere sempre una visione ottimale.

Buon Week end
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com