Utente 210XXX
Buongiorno,
scusate il disturbo, vorrei sapere se una miopia di -11/-13 è una miopia grave, di quelle che come leggo in internet è patologica e che porta alla cecità.
Un saluto da Lodi.
Marta

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Cara Marta,
non è l'entità di una miopia che ne definisce la gravità, ma lo stato della retina.
Cosa le ha detto l'oculista?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 210XXX

Grazie per la pronta risposta..
Allora l'oculista dice corioretinosi miopica, OS due rotture retiniche periferiche trattate con laser, OD nulla da segnalare a parte aree degenerate periferiche non da trattare con lase.
Può inquadrare la mia miopia? se devo valutare lo stato della mia retina direi pessimo visto che a 26 anni si è già rotta due volte. (ma lo dico io)
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se fosse pessimo lo avrebbe detto il suo oculista!
Stia serena, se eseguirà periodici controlli dal suo medico oculista non diventerà cieca.
Buona giornata
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 210XXX

Dottore, lei è veramente molto gentile, mi permetta solo di chiedere allora, quali sono i segni di una retina non sana? io purtroppo non riesco ad uscire da questa preoccupazione, da quando mi hanno fatto il laser per i fori, vivo nel terrore.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Una retina che può preoccupare è una retina molto sottile con numerose degenerazioni periferiche ed uno sfiancamento importante del polo posteriore.
Visto che non le hanno detto niente di tutto questo stia tranquilla.
Buona serata
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com