Utente 981XXX
Salve Dottore,
Sono una ragazza di 25 anni con miopia molto elevata (-18 sx; -14.50 dx) A Marzo di quest'anno ho avuto un'emorragia maculare di tipo spontanea dovuta solamente alla forte miopia. Purtroppo una volta riassorbito il sangue è rimasta una piccola lesione nelle membrana di Bruch e un abbassamento del virsus della vista...La mia terapia è stata inizialmente il tranex per 5 gg, poi il Vessel per il riassorbimento che è stato cambiato dal mio oculista con il Prisma da 50 mg che ho preso fino a tutt'oggi.
Ieri ho avvertito un'altra emorragia, stavolta piu' leggera rispetto alla prima. Ho già provveduto a fare un Oct ma la terapia stavolta è diversa dalla precedente. Fiale per rinforzare i vasi sanguigni, antifiammatori e vitamine.
La mia domanda è: esiste un modo per bloccare l'avvenire di queste emorragie? Purtroppo ho 25 anni e non vorrei trovarmi cieca fra un paio di anni...Sono abbastanza preoccupata e attualmente a parte l'ospedale non c'è alcun medico che sappia darmi delle rassicurazioni in merito....
Spero davvero di riuscir a trovare delle risposte perchè sono alquanto spaventata e confusa...

Grazie in anticipo delle risposte.

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Ragazza,
purtroppo non ci sono cure che le assicurino di non aver più problemi.
Il mio consiglio è quello di rinforzare la parete dei vasi con farmaci emoreologici come quelli che le hanno già consigliato.
Necessitano di un po' di tempo per fare effetto, ma potrebbero limitare le probabilità di avere altre emorragie.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com