Uso delle lenti a contatto in una certa situazione..

Salve..sono una ragazza di 19 anni e da qualche mese sto usando un collirio (Cosopt) per tenere a bada la pressione oculare.Le devo mettere sempre allo stesso orario (8-20) mattina e sera. Questo però mi da dei problemi con le lenti a contatto perchè non posso più metterle quando voglio e io avevo pure intenzione di fare ballo..(sono miope -1) L'oculista è restia a rispondere alle domande..mi ha solo detto che se qualche sera voglio uscire e mettere le lentine posso saltare l'instillazione del collirio della sera,uscire con le lentine e poi recuperare il collirio al ritorno a casa. Ma così posso solo farlo raramente..ora vorrei sapere qual è il tempo minimo che devo attendere per poter mettere le lentine dopo il collirio? Un'ora va bene? Così potrei metterle in teoria ogni giorno..mi dica lei una strategia che vada bene in qualunque orario (uso le giornaliere..ma magari ballando potrei usare le mensili). Poi volevo volevo avere un parere riguardo un disturbo che ormai è presente da quando sono miope,cioè 2 annetti. Avverto spesso gli occhi affaticati anche se metto gli occhiali. Se mi concentro al pc,a leggere mi si stancano molto facilmente e si irritano. Per non parlare di quando guardo la tv,con gli occhiali,da lontano..mi da proprio fastidio,è come se dovessi distogliere lo sguardo..e bruciano. Gli occhiali li hanno controllati e sono buoni. Non so che pensare..quando non li porto gli occhi li sento più rilassati..le lenti a contatto me li facevano rilassare molto..forse non sopporto la gabbia degli occhiali..non so davvero! L'oculista a parte la pressione un pò alta e il campo visivo con un inizio di salto nasale e difetti visivi paracentrali in regressione,(ma dice che non è grave,non ho nemmeno il glaucoma ancora) dice che i miei occhi stanno benissimo. Che devo fare? Ci sto male a sentire gli occhi sempre così. Infine da un mese mi formicolano i piedi...che sia il collirio? Aspetto risposta,dottore..grazie mille :)
[#1]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
mia cara e giovane amica
se LEI istilla una associazione di 2 farmaci in Collirio come il COSOPT lei HA un Glaucoma.
Per cui l'ultima cosa e' procurarsi delle abrasioni con lenti a contatto ,
alcuni farmaci usati localmente come i Beta bloccanti hanno infatti l'effetto collaterale di ridurre la sensibilità' corneale.
Le consiglio invece di eseguire esame OCT testa del nervo ottico e di monitorare bene la sua pressione oculare.
a presto

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta..quindi a quanto sto capendo,non posso nemmeno metterle il sabato sera secondo lei :( ..l'oculista non mi ha detto niente per le abrasioni,mi ha solo detto che il problema è che le lentine assorbono le sostanze del collirio. Comunque anche io avevo intuito di avere il glaucoma,non capisco perchè mi sia stato detto "non ancora"; spero solo che curandolo sempre e avendolo preso in tempo non perderò mai la vista.. :( Per quanto riguarda invece i disturbi di bruciore e affaticamento nelle attività che richiedono attenzione,cosa mi dice?(posso mettere le lacrime artificiali come vismed quando mi bruciano,anche se prendo cosopt?) Grazie..
[#3]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
Allora il COSOPT collirio e'
Dorzolamide cloridrato e timololo maleato
Come tutti i farmaci contenenti Beta bloccanti e' iscritto nella classe di Doping e c'e' anche il simbolino doping sulla confezione
Se lei guarda e legge attentamente il foglietto illustrativo allegato alla confezione
Trovera'
Blefarite
Cheratite
Secchezza oculare
Diminuita sensibilità corneale....
Naturalmente e' utile e consigliabile l'uso di collirio con lacrime artificiali
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per le risposte dottore :) senta..so che sono ancora troppo giovane per pensare a certe cose ma è tra i miei desideri creare una famiglia,ma ho letto che l'uso del collirio è controindicato in gravidanza..solo che in teoria non si può sospendere..ma non posso credere che una donna col glaucoma non possa avere dei figli..è davvero così? O al massimo si sospende la terapia per i 9 mesi senza gravi danni? Io in fondo ho sempre avuto una pressione oculare a 20,mica così alta! Non voglio che questa cosa si ripercuota sul fatto di poter avere un ragazzo o dei bambini..è abbastanza demoralizzante.. grazie come sempre.
[#5]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
Per ora si goda la vita
Quando accadra' la magia di una gravidanza sceglieremo l'approccio farmacologico migliore che ci cauteli il piccolo
Buona serata
E buona Vita

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test