Utente 251XXX
Salve dottori mi serve un consulto, mia madre ha un glaucoma del quale per circa un 8 anni ha sospeso di prendere i farmaci antiglaucomatosi, (mia madre prende dei farmaci con cortisone per artride reumatoide), lei non vede molto bene da esame oculistico presenta ....pupilla in media midriasi iporeagente papilla pallida, cataratta nucleare densa.
La pressione degli occhi e molto alta e sono stati prescritti azopt coll e ganfort coll e diamox compresse.
L'oculista mi ha detto che non ce più niente da fare per recuperare la vista, anche se si sottoponesse alla operazione per levare la cataratta voglio un vostro parere grazie

[#1] dopo  
Prof. Luca Iacobelli

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Bungiorno
non ha fatto bene a sospendere la terapia antiglaucomatosa che non deve essere mai interrotta.
Purtroppo se è arrivata ad avere un'atrofia del nervo ottico, ben poco c'è da fare, o comunque se ha un residuo visivo lo deve mantenere seguendo queste nuove indicazioni terapeutiche del collega; ma migliorare non potrà, lo scopo è mantenere. A presto
Prof Luca Iacobelli, microchirurgia della cataratta e dei difetti di vista
www.lucaiacobelli.it

[#2] dopo  
Utente 251XXX

Grazie per la risposta, ma per la cataratta conviene che mia madre si sottoponga all'intervento per la cataratta per recuperare un pò di vista oppure non e necessario o e rischioso ? mia madre ha 78 anni e prende il coumadin che ha avuto una trombosi a una gamba un 3 anni fa