Utente 255XXX
buongiorno ho fatto il laser ad entrambi gli occhi per una miopia con astigmatismo nel 2001 a 22 anni presso l'ospedale di pescia (PT) mi mancavano circa 12 diotrie per occhio e pertanto non ho pagato l'intervento ora a distanza di 11 anni mi mancano 7 diottrie circa tra miopia e astigmatismo e visto che faccio un lavoro che ho bisogno di una vista quanto meno ottimale avrei intenzione di ripetere l'operazione .le domande dunque sono questre : posso ripetere l'operazione in sicurezza ? sono cambiate le tecniche dal mio intervento e visto che e stata fatta in una struttura publica posso ripeterla a carico del servizio pubblico anche avendo una diottria inferiore a quella precedente da curare?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domade

1)posso ripetere l'operazione in sicurezza ?

risposta
se c'è sufficiente PACHIMETRIA CORNEALE SI

2) sono cambiate le tecniche dal mio intervento?

risposta
sono migliorate

3) visto che e stata fatta in una struttura publica posso ripeterla a carico del servizio pubblico anche avendo una diottria inferiore a quella precedente da curare?

risposta
in REGIONE LOMBARDIA SI
se il primo intervento è stato eseguito con Sistena Sanitario nazionale
si tratta di un RITOCCO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Prof. Luca Iacobelli

24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Buongiorno. Il residuo miopico così elevato và corretto con impianto di lenti fachiche Acrysof Cachet, che sono lenti per la correzione delle miopie elevate adatte a questi casi; un ritrattamento laser potrebbe essere dannosissimo. Questo tipo di chirurgia non è erogabile da strutture pubbliche ed è anche abbastanza costoso, ma è l'unica alternativa valida all'uso di occhiali (chiaramente dovrà fare esami specifici per valutare la fattibilità di questo impianto).
Prof Luca Iacobelli, microchirurgia della cataratta e dei difetti di vista
www.lucaiacobelli.it