Utente 181XXX
Gentili Dottori,
in seguito a un colpo di vento, ho la palpedra dell'occhio arrossata, ho fatto impacchi di camomilla, ma dopo dieci giorni ho deciso di recarmi al pronto soccorso.
Mi è stata diagnosticata una iperemia congiuntivale con scarsa lacrimazione,non imfiammazione in Camera Anteriore. La terapia è stata: BETABIOPTAL GEL OCULARE 3 volte al giorno per 5-7 giorni.
Trascorsi i 7 giorni, ancora continuo ad avere rossore sulla palpedra inferiore e in particolare in un punto dell'occhio.
Vi chiedo se secondo il Vs illustre consiglio dovrei contnuare per qualche altro giorno la terapia o recarmi di nuovo dal medico.
In attesa di un Vs consiglio ringrazio, e invio i saluti

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La palpebra è arrossata esternamente, sulla cute?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Mia cara amica e' il caso di una valutazione con il medico oculista
Potrebbe essere l' inizio di una microcalaziosi
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#3] dopo  
Utente 181XXX

Gentli Dottori,
la palpedra è arrossata all'interno dell'occhio e in particolare in un punto e maggio mente è più evidente il rossore. Continuo da 8 giorni a mettere il collirio antibiotico e a fare impacchi, ma non ci sono stati miglioramenti.
Mi chiedo cosa intende per microcalaziosi .
Ad ogni modo sono un pò in ansia, anche perchè ho gia fatto 2 visite, di cui una al pronto soccorso con lo stesso oculista.Mi chiedo anche se ridevo passare dal pronto soccorso o chiedere solo di ricontrollarmi l'occhio. Grazie, per un eventuale consiglio, cordialmente.

[#4] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ha dolore quando preme in quel punto?
Ha notato un punto bianco o giallo sulla zona gonfia?
Potrebbe trattarsi di un orzaiolo o di un calazio come ha detto l'amico Luigi.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#5] dopo  
Utente 181XXX

Gentilissimo Dottore,
ringrazio per la Sua celere risposta al consulto.
Io non ho dolore e nè vedo un punto bianco , la parte è leggermente gonfia, ma leggermente, tenendo conto che fa molto caldo, e uso le lacrime artificiali.
Ho fatto impacchi di camomilla freddi, e ho osservato che mi è uscito un piccolo filamento bianco gelatinoso.Ho solamente arrossata la palpedra e in particolare in un punto maggiormente.
Le chiedo gentilmente, se devo ritornare dall'oculusta per un altro eventuale collirio?
Grazie per la gentile consulenza specialistica, cordialmente.

[#6] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Direi di si.
Ci tenga informati.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#7] dopo  
Utente 181XXX

Gentilissimo Dottore,
ho rieseguito un ulteriore controllo al pronto soccorso, inquanto dopo aver terminato la terapia con Betabiopatal per 7/9 giorni, questa notte ho avuto difficoltà a aprire l'occhio, leggero offuscamento con delle perdite poche ma giallastre e piccolissime crosticine sull'occhio.Mi è stato riscontrata congiuntivite iperemica purulente, a entrambe gli occhi.
La terapia è oxocin collirio per 4 volte al giorno per 7 giorni. , ed eventuale lavaggi occhi con acqua tiepida o fisiologica.
L echiedo, gentilmente un Vs illustre parere specialistico, se Lei Pensa che la terapia possa risolvere il mio problema.?
In particolare, in farmacia mi è stato detto che il Betabioptal è poco usato mentre questo collirio, cioè l'oxocin, risulta più efficace per una terapia congiutivite batterica.
Ringrazio per l'attenzione, cordiali saluti

[#8] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se la terapia è stata prescritta da un medico oculista dopo averla visitata direi di si.
Lasci perdere le considerazioni sui colliri di un farmacista che ha altri compiti.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#9] dopo  
Utente 181XXX

Buin giorno, Dottore,
ritorno a riscrivere, in seguito all'uso per 5 giorni del collirio prescritto dallo specialista oculista.
Chiedo a voi Gentile consulto perchè nonostante l'uso del collirio oxocin, trascorsi 5 giorni, ho notato sicuramente dei miglioramenti, ma continuo ancora ad avere rossore, seppure meno accentuato alla palpedra destra e anche sinistra.Pulisco gli occhi con la fisiologica , potrebbe andare bene?
Presumo che la congiuntivite sia ancora presente, chiedo se devo rivolgermi ancora una volta al controllo dell'oculista o aspettare i 7 giorni consigliati per la cura .
Inoltre, è gia il secondo collirio antibiotico che mi viene prescritto , possono farmi male?
Sono un pò in pensiero, aspetto VS consulto , ringrazio come sempre per l'attenzione e per la Vs ottime risposte. Con cordialità.

[#10] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Pulisco gli occhi con la fisiologica , potrebbe andare bene?

Va bene anche l'acqua fredda.

Presumo che la congiuntivite sia ancora presente, chiedo se devo rivolgermi ancora una volta al controllo dell'oculista o aspettare i 7 giorni consigliati per la cura .

Continui con la cura e dopo 7 giorni senta il suo oculista.

Inoltre, è gia il secondo collirio antibiotico che mi viene prescritto , possono farmi male?

Sotto controllo oculistico no.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#11] dopo  
Utente 181XXX

Salve,
la ricontatto nuovamente, perchè la congiuntivite ancora, non mi da tregua.
Al 6 giorno del 2 collirio antibiotico exocin data dall 'oculusta, ancora nessun miglioramento, per cui un pò preoccupata , mi sono recata di nuovo in ospedale , alla visita oculistica con la ricetta fatta dal mio medico curante.
Ho trovato un''altro oculista, il precedente era in ferie, (avrei anche aspettato, per avere la visita dallo stesso specialista)...., comunque l'oculsta mi ha detto che non dovrebbe esserci un 'infezione allergica, visitandomi, e ha riscontrato una iperemia congiuntivale non secrezione. Cormeo fluo negativa Camera anteriore in quete . te dig buono, terapia: NETILDEX MONODOSe
4 volte al die per 3 giorni, e poi a scalare x3 volte per 3 giorni, x2 volte per 3 giorni fino a 1 volta per 3 giorni.
Vi chiedo, ringraziando per la disponibilità al consulto, un illustre consiglio, cioè se la terapia possa nuocere sulla pressione oculare, se è un buon collirio, e se sarebbe meglio anche un collirio antistaminico, anche se non dato!!
Grazie per l'attenzione, con cordialità.

[#12] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Segua la terapia consigliata dal medico oculista che l'ha visitata.
Non c'è nessun pericolo per la PIO in un tempo così limitato.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#13] dopo  
Utente 181XXX

Gentilissimi dottori,
ricontatto in seguito alla terapia fatta, come accennato nei precedenti post.
Sono al 9 giorno della terapia, sicuramente le palpedre interne sono meno rosse, in particolare, la palpedra sinistra risulta, ancora lievemente arrossata, con evidenti capillari meno arrossati., ma ancora vi è una presenza di rossore più scuro.(scusate l'inesattezza dell'esposizione)
Non ho più secrezioni , (ho fatto tre cicli di terapia con antibiotico e 2 on cortisone!!!)
chiedo gentilmente, data la cronicizzazione della congiuntivite, che dura da un mese, se devo aspettare che la terapia faccia il suo effetto, o devo ritornare finita la cura, tra 3 giorni di nuovo dallo specialista.
Altresi, devo fare la mappatura della cornea, consigliata 2 mesi fa dallo specialista, e vi chiedo, se queto esame diagnostico, possa in qualche modo influire sulla congiuntivite.
Grazie pr l'attenzione, cordiali saluti.

[#14] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se ha ancora fastidio si deve far ricontrollare dall'oculista.

La topografia corneale si può effettuare con la congiuntivite se riesce a tenere bene aperti gli occhi durante l'esame.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#15] dopo  
Utente 181XXX

Ringrazio il Dott.Orione, per i Suoi consigli e per la disponibilità di risposta celere al consulto.Cordiali saluti.

[#16] dopo  
Utente 181XXX

Gentili medici,
ritorno ancora a riscrivere, perchè vi chiedo un consulto riguardo la mappatura della cornea.
Ho eseguito la mappatura della cornea, perchè nel 2002 ho eseguto laser per miopia, per cui il medico mi ha chiesto di rifare la mappatura, per considerare i valori post operatori.La diagnosi chiaramente ha evidenziato una riduzone della cornea di 4hm occhio destro e 5 hm occhio sinistro.
Vi è un aumento della pressione oculare per entrambe gli occhi,Circa 20 per occhio per cui mi ha fatto sospendere la cura per la congiuntivite, che avevo eseguito con 2 tipi di antibiotico e cortisone diversi, (vedi sopra post) e usare solo lacrime atificiali.
Sono preoccupata, mi ha rassicurato, dicendo che il cortisone può aumentare la pressione, ma mi ha invitato a fare controlli tra 2 mesi, considerando che io da anni soffrò lievemente di mesiodopie.
Secondo voi, la situazione può migliorare o devo un pò preoccuparmi? grazie per l'attenzione cordiali saluti.

[#17] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Con la sospensione del cortisone i valori dovrebbero abbassarsi.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com