Utente 164XXX

GENTILE DOTT.RE,

HO DA UNA DECINA DI GIORNI ALL'OCCHIO SINISTRO UN TREMORE DELLE PALPEBRE, LIEVE MA VISIBILE ALLO SPECCHIO, CHE SI RIFLETTE ANCHE IN UNA VIBRAZIONE DEL CAMPO VISIVO. E' UN SINTOMO NON NUOVO MA INTENSIFICATOSI DI RECENTE. NON HO ALTRI DISTURBI VISIVI O DI ALTRA NATURA. SONO ANDATO DALL'OCULISTA E, NELLA VISITA, NON E' STATO RISCONTRATO NULLA NE ALLA RETINA NE AL FONDO OCULARE. MI SONO STATI AGGIORNATI INVECE SIA GLI OCCHIALI DA LONTANO CHE PER LETTURA, E IN PIU' PRESCRITTE DELLE GOCCINE LUBRIFICANTI. L'IPOTESI DELL'OCULISTA E' CHE UNA EVENTUALE SECCHEZZA DELL'OCCHIO DETERMINI UNO SLITTAMENTO DELLA MUSCOLATURA DELL'OCCHIO CON CONSEGUENTE TREMORE.
SICCOME SIA PURE A INTERMITTENZA IL FENOMENO PERMANE CHE ALTRO POSSO FARE.
VISITA NEUROLOGICA? EVENTUALI ESAMI DIAGNOSTICI?

MI SCUSO PER IL DISTURBO E IN ATTESA DI UNA SUA GRADITA RISPOSTA LA RINGRAZIO CORDIALMENTE

ANTONIO

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Potrebbe trattarsi di Blefarospasmo, un ipereccitabilità del muscolo orbicolare che si cura con iniezioni di tossina botulinica.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com