Utente 111XXX
Gent.mi Dottori,
mi permetto di sottoporvi il mio caso dal momento che non trova ancora soluzione. Quando sono in fase di addormentamento comincio a tremare. Mi sono accorta che tremo anche durante il sonno perchè mi risveglio frequentemente a causa di un bimbo piccolo che dorme poco. Noto inoltre che spesso mi si addormenta il braccio sinistro e a volte sento tensioni muscolari in volto sul lato sinistro sotto la bocca. Durante la veglia non avverto nulla di tutto questo. Inizialmente questa cosa mi spaventava parecchio tanto che ho temuto si trattasse di un problema cardiaco, ho fatto quindi una serie di accertamenti ma non hanno trovato nulla. Di cosa potrebbe trattarsi?
Vi ringrazio per un gentile consulto.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

con tutti i limiti del consulto on line, un'ipotesi possibile potrebbe essere quella dei sussulti ipnici o scosse ipnagogiche che caratteristicamente subentrano all'addormentamento. Sono presenti nel 60-70% della popolazione. Si manifestano sotto forma di contrazioni spontanee localizzate alle gambe, alle braccia o alla testa. Quando sono intense potrebbero creare problemi di addormentamento e quindi insonnia. La causa è sconosciuta ma spesso è associata ad ansia.
L'"addormentamento" dell'arto invece è spesso causato da compressione del nervo durante il sonno.
Ovviamente questa è solo un'ipotesi, se il disturbo dovesse persistere si rivolga presso un centro per la cura dei disturbi del sonno per avere una diagnosi corretta.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 111XXX

Gent.mo Dottore,

la ringrazio per la risposta, ma a suo avviso questi sussulti possono essere avvertiti anche come un tremore tipo leggero terremoto per intenderci? Ho notato anche che in questa fase mi aumentano i battiti cardiaci che arrivano intorno agli 85, di solito sono 74 a riposo e poi aumenta anche la pressione arteriosa.

La ringrazio ancora per la disponibilità.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

potrebbe essere. Gli altri sintomi che menziona potrebbero essere una reazione emotiva alle scosse. Comunque, come Le dicevo, la mia è soltanto un'ipotesi a distanza e non una diagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro