NO con la testa. tremore essenziale o parkinson?

Gent.mi Professori,
mi rivolgo a Voi per un Vostro parere riguardo mio papà.
mio papà è un uomo di 64 anni che fa una vita molto sana è magro e fa molto sport.
da circa 2 anni ha alcuni tremori: scuote la testa in senso orizzontale in maniera evidente come se dicesse no. lo fa soprattutto in momenti particolari come quando va in bicicletta o quando si concentra su qualcosa, invece quando parliamo o quando mangia non gli succede.
ultimamente avverte anche un tremore alla mano tanto che la scrittura o il disegno diventano tremolanti.
invece il caminare è normale e non ha lentezza o rigidità nell'iniziare i movimenti.
ha avuto un periodo di ca 6 mesi in cui i tremori erano scomparsi, adesso sono riniziati da ca 2 mesi.
2 anni fa si ra rivolto a uno specialista il quale gli aveva detto che si trattava di tremore essenziale ma che "il confine con in parkinson è molto sottile"
ammetto che non sono certa che quest ultima frase sia stata pronunciata dallo specialista o da mio papà..
comunque lo specialista aveva deciso di non iniziare nessuna terapia farmacologica.
cosa ne pensate? si tratta di parkinson o di tremore essenziale?
quale potrebbe esse l evoluzione di questo tremore?
Vi ringrazio molto
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Utente,

<<il confine con in parkinson è molto sottile>> non è così, si tratta di due situazioni diverse anche dal punto di vista patogenetico.
Il tremore del capo potrebbe essere sia un sintomo di parkinsonismo che di tremore essenziale, come potrebbe essere un sintomo isolato che non evolve in nessuna delle due condizioni.
Considerato però che Suo padre presenta tremore ad una mano è necessaria una valutazione neurologica per avere un parere diretto del problema.
Il paziente ha disturbi del sonno? Alterazioni dell'olfatto? Riduzione dell'umore?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio