Utente 267XXX
Salve Dottore,
all'età di 6 anni ho iniziato a mettere gli occhiali per una forma abbastanza leggera di astigmatismo e per ipermetropia, che però nel frattempo è guarita. Un anno fa, in seguito a una visita dall'oculista, ho cambiato le lenti dei miei occhiali; all'inizio non sembrava ci fossero problemi, ma dopo circa sei mesi ho iniziato ad avvertire qualcosa di strano, vedevo più sfocato e avevo spesso bruciore agli occhi. Pensando di portarli troppo poco ho iniziato a metterli quasi sempre, sono pochi i momenti in cui li indosso, ma la mia vista sembra che stia calando progressivamente. Indossandoli mi sembra di vedere bene, ma appena li tolgo provo fastidio e ho difficoltà magggiore a mettere a fuoco.
Quello che le voglio chiedere è: sono normali questi effetti? Può essere tutto dovuto ad un errore nella gradazione delle lenti?
Ho prenotato in questi giorni la visita oculistica che non purtroppo, pur chiamando privatamente, non sono riuscita a fissare prima del 9 aprile. Nel frattempo dovrei continuare ad usare gli occhiali?
Spero di aver dato una spiegazione esauriente. La ringrazio in anticipo per la gentile attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
esegua subito una topografia e pachimetria corneale
se ha gia' l'impegnativa mi raggiunga anche domattina a Milano
non vorrei lei avesse un cheratocono!!!
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333