Utente 292XXX
Salve, sono una ragazza di 25 anni e mi sono sottoposta ad un intervento di prk per la correzione di una lieve miopia esattamente 24 giorni fa. Il decorso operatorio è andato perfettamente (non ho ravvisato nessun tipo di complicanza).
Al ventesimo giorno, purtroppo, sono entrata in un ambiente dove, a mia insaputa, vi era una grande quantità di fumo di sigaretta. Da quel giorno avverto un'accentuata secchezza oculare che mi porta ad avere una forte ansia per quanto riguarda l'esito finale dell'operazione.

Volevo gentilmente sapere se, dopo 20 giorni dall'operazione, tale evento (fumo negli occhi) può essere pericoloso e quali sono le complicanze che potrebbero derivarne.
Il mio medico infatti mi ha raccomandato di evitare polveri e fumo, senza espormi i motivi.

Ringrazio preventivamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina,

Non credo che l'ambiente carico di fumo possa averLe determinato delle alterazioni significative a carico dei Suoi occhi, benché si sia operata da poche settimane.

Lubrifichi frequentemente gli occhi con le lacrime artificiali ed aspetti fiduciosa la visita di controllo con il collega che L'ha operata.

Buona serata,
Antonio Pascotto
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 292XXX

Seguirò i suoi consigli Dottore. La sua risposta mi ha tranquillizzato moltissimo!

Nel ringraziarLa per la sua gentilezza e professionalità, Le porgo distinti saluti.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2001
Grazie a Lei, è stato un piacere! :-)
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it