Utente 173XXX
salve,
siccome pensavo di sottopormi al laser per correggere il mio difetto visivo di entità media, volevo sapere se potevate qualche bravo chirurgo che opera a napoli e provincia...
mi avevano consigliato il prof. Giovanni Cennamo a Policlinico II di Napoli... qualcuno lo conosce???

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Giovanni Cennamo è di un indiscutibile valore professionale ma, purtroppo, è "vincolato" dai limiti di spesa che costringono oggi le strutture pubbliche ad "adattarsi" alle circostanze, utilizzando apparecchiature che non si giovano dei benefici delle costanti innovazioni tecnologiche.

La tecnica più evoluta ed efficace per la correzione della miopia è oggi la FemtoLasik, che utilizza l'energia del laser a femtosecondi. Questo, per quanto mi risulta, non è disponibile presso il Policlinico di Napoli. Potrà trovare tutta l'assistenza di cui ha bisogno, invece, presso diverse strutture di Napoli e provincia fra cui, modestamente, crediamo di poter inserire anche la nostra.

Buona giornata ed in bocca al lupo per la Sua scelta! :-)
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 173XXX

gentile dottor Pascotto,
la ringrazio per aver risposto.
Quindi lei conosce il dott. Cennamo...
Le volevo chiedere una cosa: ultimamente (nell'ultimo mese) ho spesso prurito agli occhi e la mattina mi sveglio con gli occhi secchi e con le secrezioni lacrimali secche agli angoli degli occhi. In realtà, sono tanti anni che soffro stagionalmente di congiuntivite... Questo problema non mi ha mai consentito di portare lenti a contatto.. cioè, qualche volta le ho portate ma dopo 5-6 ore che le porto mi danno fastidio e a volte quando le ho tenute per 6-8 ore mi sembravano dei macigni sugli occhi!

Secondo lei, e parlando ovviamente in generale dato che diagnosi per via telematica non si possono fare, professionalmente parlando, questo mio problema di congiuntivite e secchezza potrebbe essere una controindicazione all'intervento? questo problema potrebbe dar luogo a problemi post operatori di ulteriore secchezza?

grazie

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Non credo, non dovrebbe essere un limite invalicabile. Facendo una buona preparazione all'intervento e scegliendo la tecnica appropriata, anche Lei dovrebbe poter giovarsi delle soddisfazioni che si ottengono oggi dalla chirurgia refrattiva.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it