Utente 317XXX
Buonasera,
scrivo qui per avere un consulto e un'opinione aggiuntiva circa il mio problema. Da qualche anno rilevo un calo di vista: non vedo da lontano, vedo sfocato e sono costretta a pormi nelle prime file per leggere la lavagna. Nel 2010 ho effettuato una visita poiché pensavo di aver perso diottrie ma così non è stato, nessun cambiamento. Questa settimana ho effettuato un'altra visita in quanto la mia vista è appunto peggiorata, stessi i sintomi del 2010. L'oculista non è stato in grado di risolvere il mio problema, si è limitato a dire che è solo spasmo ottico e nient'altro. Tuttavia i miei difetti della vista si rilevano non solo nella serata, quando l'occhio è più stanco, ma anche in prima mattina e durante il giorno, non sempre però e non sempre solo da lontano, a volte vedo sfocato o doppio anche da vicino e vedo distorte figure tendenzialmente rotonde, vedendole ovalizzate (sono anche astigmatica, ma anche questo difetto non è peggiorato a vista dell'oculista).
Vorrei aggiungere anche che a mio padre, all'età di 23 anni è stato riscontrato il cheratocono e io ho un micro adenoma ipofisiario di 4 mm dal 2010 (non ho effettuato altre rm quindi potrebbe anche essere peggiorato, magari potrebbe schiacciare il nervo ottico?).
Vorrei sapere quali possono essere le cause di questo calo di vista, escludendo peggioramento di miopia. Inoltre l'oculista mi ha prescritto il controllo del campo visivo, ma non c'è stato nessun riscontro, tutto nei limiti della norma.

Chiedo gentilmente di ipotizzare delle possibili cause per questo difetto.
In attesa di una risposta,
Ringrazio molto e saluto.

[#1] dopo  
Dr. Marco Leozappa

24% attività
0% attualità
12% socialità
BRINDISI (BR)
SAN VITO DEI NORMANNI (BR)
BARI (BA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Ma lei ha mai eseguito una topografia corneale ?

Riterrei opportuno eseguirla, per escludere un problema di cheratocono, che potrebbe essere la causa della visione distorta, insieme a potenziali evocati visivi , e rivalutazione neurologica, specie se gli esami oculistici risultassero negativi

COrdiali saluti
Dr. M. Leozappa, Dirigente Medico Oculistica Ospedale Perrino Brindisi ; S.Vito dei N. (Br) v.C.Battisti 4;
Tel 333 3176670

[#2] dopo  
Utente 317XXX

No non ho mai effettuato la topografia corneale, il mio oculista non mi ha indicato nessuna ulteriore visita se non il campo visivo, pensavo si potesse rilevare il problema dai risultati del campo visivo.
Farò sicuramente questo esame da lei consigliatomi e la ringrazio molto per il consulto e la celere e chiara risposta.
Distinti Saluti

[#3] dopo  
Dr. Marco Leozappa

24% attività
0% attualità
12% socialità
BRINDISI (BR)
SAN VITO DEI NORMANNI (BR)
BARI (BA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Grazie a Lei
Ci faccia sapere
Dr. M. Leozappa, Dirigente Medico Oculistica Ospedale Perrino Brindisi ; S.Vito dei N. (Br) v.C.Battisti 4;
Tel 333 3176670