Visione puntini neri dopo operazione retina e cataratta

Buongiorno,
Questo lunedì mio padre si è sottoposto ad un intervento di chirurgia vitreoretinica del puker   maculare e contestualmente alla rimozione della cataratta.
Ha ancora l'occhio bendato, tuttavia quando cambia la medicazione ha notato che vede due cerchietti neri con il centro luminoso che prima dell'intervento non vedeva.
Lunedì prossimo avrà il controllo post operatorio.
Volevo sapere se si tratta di una cosa normale o se è meglio riferirlo subito all'ospedale.
Ringrazio anticipatamente per la risposta ed invio i miei più cordiali saluti.

[#1]
Dr. Marco Leozappa Oculista 158 7
Buongiorno
Consideri che un intervento di vitrectomia per pucker maculare non prevede la totale aspirazione del vitreo, pertanto, specie nelle immediate fasi successive all'intervento potrebbero esserci piccole opacità nella camera vitrea che fluttuando possono dare sensazione di cerchi che si muovono.
Già il solo intervento di cataratta puo' produrre una intensificazione dei fenomeni dei "corpi mobili"
In questo momento è essenziale controllare che la retina sia sana e non ci siano fenomeni trazionali su di essa

Ci faccia sapere

Dr. M. Leozappa, Dirigente Medico Oculistica Ospedale Perrino Brindisi ; S.Vito dei N. (Br) v.C.Battisti 4;
Tel 333 3176670

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dr. Leozappa,

La ringrazio per la Sua gentile risposta.

Di seguito l'aggiorno sulla situazione.

Lunedì 27 siamo andati in ospedale per il controllo post operatorio.

Abbiamo fatto presente che l'occhio operato vedeva questo cerchio nero con un centro luminoso e che la visione delle cose è offuscata.

Dopo l'esame dell'occhio (e della pressione dell'occhio) ci è stato detto che :
- l'occhio risulta ancora infiammato (è ancora tutto rosso e fa fatica a tenerlo aperto)
- la presenza dei punti di sutura nella parte superiore dell'occhio generano un forte astigmatismo e quindi la visione offuscata
- le gocce per la dilatazione delle pupille che metteva 2 volte al giorno potevano essere la causa della visione del puntino.

Ora dovrà proseguire per un'altra settimana mettendo il gel betabioptal per 3 volte al giorno mentre le gocce per dilatare solo alla sera e tornare lunedì prossimo per un nuovo controllo.

Ad oggi permane ancora un certo fastidio all'occhio e la visione offuscata, mentre la visione del puntino è diventata un ombra che a volte vede e volte no.

Cordiali saluti.


[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,

Faccio seguito alle mie precedenti email per chiedere un opinione sulla situazione attuale.

La scorsa settimana ci siamo recati in ospedale per il secondo controllo.

L'occhio era ancora molto rosso e la visione era ancora offuscata.

Ci è stato spiegato che i punti dati nell'intervento non andranno via da soli ma dovranno essere rimossi.

Come terapia si doveva proseguire per altri 7 giorni con una sola goccia di betabioptal e poi sospendere mentre in caso di fastidio all'occhio ci è stato indicato un collirio del tipo lacrime artificiali.

Il prossimo controllo, però, è stato fissato per il 17 marzo.

Dato che l'intervento è stato eseguito il giorno 20 gennaio mi chiedevo se è normale tenere i punti per così tanto tempo. Dato che oltretutto sembra che questi punti generino tuttora un forte fastidio all'occhio operato (oltre all'astigmatismo).

Attendo un Vostro gentile riscontro ed invio cordiali saluti.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio