Utente 145XXX
ieri ci siamo recati al pronto soccorso dell' ospedale in cui fu operata di puker maculare in miope elevata(28.12.2011).
relazione di visita del 20.08.2014:
ODV. CD a 100 cm
OOT: 15/16 mmHg
SAOD . pseudofachia
OSSA. sclerosi nucleare
FOD fundus miopico, LESIONE NEOVASCOLARE MACULARE CON SANGUE E EDEMA INTRARETINICO, PERIFERIA IN PIANO
FOS: polo posteriore nella norma, periferia in piano

OGGI 21.08.2014 sono stati eseguiti FAG ed OCT per decidere eventuale trattamento OD
conclusione dopo esami effettuati:

OD FAG e ICG temporalmente all'area di atrofia coriocapillare presenza di area precocemente e dismogeneamente iperfluorescente a margini mal definiti che aumenta di dimensioni e di intensità nei tempi tardivi

OS FAG e IGC punti iperfluorescenti che presentano fenomenei di impregnazione nei tempi tardivi

OD degenerazione maculare miopica complicata da neovasciolarizzazzione cororideale

OS: nei limiti

Si consiglia trattamento con1 IVA OD.

Mi spiega per gentilezza com'è la situazione? questa unica iniezione generalmente può dare qualche risultato? o ...
Che cosa ci si può aspettare?
l'occhio destro lo si deve considerare ormai finito?.
Ci sono probabilità che anche il sinistro possa avere in futuro le stesse problematiche?
Aggiungo l'età di mia sorella: 68 anni
Inoltre nella nostra famiglia - ramo materno- vi sono :
una cugina ultranovantenne con lo stesso problema di maculapatia e ormai è praticamente cieca.
un'altra cugina della stessa età che ha avuto il distacco della retina recentemente (mia sorella iniziò tanti anni fa con il parziale distacco della retina, trattato con laser che tutt'ora mantiene l'adesione) .
sono molto preoccupata perché mia sorella è sordamuta e quindi la VISTA è fondamentale.

Ringrazio e porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora

mi pare che abbiamo un problema di PRIVACY

comunque

lei scrive

"Si consiglia trattamento con1 IVA OD.”


la terapia e’ condivisibile


faranno LUCENTIS o EYLEA??


sue domande

1)Mi spiega per gentilezza com'è la situazione?

risposta

abbiamo dei NEO VASI cioè’ dei vasi neoformati anomali che creano problematiche si aggiungono alla degenerazione maculare miopica di vecchia data
da cui e’ affetta sua sorella.
il vantaggio e’ che queste membrane neo vascolari
queste neo vascolarizzazione si curano con successo con i farmaci anti VEGF

2)di questa unica iniezione generalmente può dare qualche risultato?

risposta
direi proprio di SI, ma non penso che una iniezione da sola possa bastare
generalmente ce ne vogliono almeno 3


2)Che cosa ci si può aspettare?

risposta
sicuro miglioramento della situazione

3)l'occhio destro lo si deve considerare ormai finito?

risposta
perche?


4)Ci sono probabilità che anche il sinistro possa avere in futuro le stesse problematiche?

risposta
pensiamo positivo

lei invece ha eseguito almeno un esame OCT della MACULA?
e l’ultima visita oculistica con fundus oculi
quando l’ha fatta??


buona serata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 145XXX

egregio Dott.Marino,

innanzitutto La ringrazio. Non credevo di avere una risposta praticamente : immediata.

Come sicuramente avrà capito, il problema di mia sorella è per me prioritario.
Per lei sono la sua unica persona di riferimento.

Ha ragione, io NON ho mai fatto OCT della macula.
Ho fatto recentemente una visita oculistica, ma principalmente mi reco dall'oculista perché devo regolarmente e frequentemente a farmi estirpare una ciglia che cresce rivolta verso l'interno e mi irrita l'occhio.
Il mio problema è però la secchezza degli occhi
Ammetto che ormai non ho quasi più la percezione di avere gli occhi "freschi".
Ho sempre l'impressione di fastidio, e sono sempre arrossati (e brutti); in particolare al mattino è anche una sensazione dolorosa.
Ho provato diversi colliri/lacrime oleose / ialuronico etc. ma l'unico sollievo e anche beneficio estetico lo trovo con un collirio (che purtroppo uso da 40anni e credo ormai di esserne : dipendente), non so se posso dirne il nome ma dico che il suo nome corrisponde alla prima lettera dell'alfabeto greco.
Come vede, approfitto ancora della Sua professionalità e gentilezza.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
per le lacrime e l’occhio secco

legga un piccolo appunto che ho scritto per MEDICITALIA

e con calma esegua un OCT MACULA anche lei


buona serata

suo DOC
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 145XXX

Grazie,
non riesco a trovare l'appunto da Lei scritto. Mi può dare un'indicazione di come trovarlo?
Grazie.
e per il consiglio dell'accertamento, seguirò quanto da Lei dettomi.
Buona serata

[#5] dopo  
Utente 145XXX

Buon giorno,

poco fa ho ricevuto la telefonata dall'ospedale (in altra regione rispetto la nostra) nel quale ci siamo recati e che hanno effettuato gli accertamenti OCT e FAG, e visita , per fissare appuntamento per iniezione intraoculare(16 settembre).

Ho chiesto il nome del farmaco ed è AVASTIN, quindi diverso dai due da lei indicatomi.
Ha le stesse caratteristiche?

Mi dicono che il "controllo" sarà per il 28 ottobre, quindi dopo un mese e mezzo...

Sono anche in attesa (per lunedì 25) di una risposta/appuntamento dall' ospedale/ centro di maculopatia della mia città.
So che hanno tempi lunghi.. quasi sicuramente dopo la metà di settembre.
Non so quale farmaco usino.

A questo punto non so che decisione prendere