Utente 281XXX
Genlili dottori sono un uomo di 62 anni. Circa un anno fa sono stato operato di cataratta e avendo un pò di ipermetropia e di astigmatismo ho fatto mettere le IOL TOTICHE sperando di liberarmi dagli occhiali, visto che faccio un pò di pesca subacquea . Ma mi è rimasto un pò di ipermetropia 1 grado che ora vorri togliere col laser . Ho cercato di leggere un pò e ci sono diversi sistemi. Laser a eccimeri.Lasik. PCK., Femtolasik. Non ho ben capito la differenza e cosa si adatta meglio a me che già sono stato operato di cataratta. Mi potrest dare un consiglio? quanto costa all'incirca? E' dolorosa? E' sicura?
Molte grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il Suo residuo ipermetropico può essere corretto sia con la PRK (solo laser ad eccimeri) sia con la FemtoLasik (laser ad eccimeri + femtolaser). La PRK è più economica ma può comportare dolore e disagi nei giorni successivi all'operazione e richiede tempi di recupero relativamente lunghi. La FemtoLasik è più costosa, ma non dà dolore nel post-operatorio (disagi solo per due ore...) e consente un recupero del visus molto rapido. Entrambe le tecniche, fatte le opportune valutazioni preoperatorie, sono considerate sufficientemente sicure.

Grazie a Lei, in bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 281XXX

Grazie dottore per la sua chiara spiegazione