Utente 155XXX
Buona sera. Sono al 21 GG dopo operazione pro per miopia -7.5. La prima settimaa non homavutomdolore. La lac è stata rimossa dopo 9 GG. Al 11 gg mi è stata rimessa per forti dolori. Al 15 GG sono stata bendata con medicazioni giornaliere. Oggi sono al 5 GG di bendaggio e ne avrò almeno sino a lunedi. Vorrei sapere se avrà mai fine il mio calvario, a cosa potrebbe essere dovuta la mancata cicatrizzazione( oggi presento alcuni puntini ma dolorosi), se si risolverà in futuro potrò avere problemi simili. Grazie sono veramente sfinita dal dolore.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
ognuno di noi ha la capacita’ di cicatrizzare in tempi diversi

non disperiamo

l’uso di collirio contenenti aminoacidi o compresse con aminoacidi (aminoftal) aiutano in genere

ad accelerare tempi cicatrizzazione


buona pasqua
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 155XXX

Grazie per la risposta. Si da giovedì scorso prendo aminoftal 3 al di il collirio purtroppo non si trova più. Già uso il resolvis omega 3 al di. Chiaramente il cortisone l ho usato solo la prima settimana adesso uso, come da prescrizione il nettacin 4 al di e hyalistil bio ogni ora o al bisogno. Purtroppo giovedì la parte centrale che si presentava ombrata si è lacerata.il giorno prima avevo iniziato ad usare il betabioptal che cmq bruciava e alla fine lo lacrimavo tutto.
Dormo con una benda leggera in casa no solo se esco mi bendo questo va bene?
Vorrei essere rassicurata anche da lei su:
se un giorno avrò l'epitelio ricostituito...sarà sempre fragile?
Cosa si potrebbe fare in quel caso?
Sono abbastanza tranquilla del mio oculista, ma lo vedo demoralizzato. Certo esalta ogni minimo miglioramento mi esorta ad avere fiducia e pazienza, ma non vuole neanche sentir dire e se va male?
Ci sarebbe una soluzione???
Grazie tanti cari auguri per una serena pasqua

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
signora buongiorno e buona pasqua


sue domande

1)Dormo con una benda leggera in casa no solo se esco mi bendo questo va bene?

risposta direi di si


2)se un giorno avrò l’epitelio ricostituito...sarà sempre fragile?

risposta
no
il suo epiteilo una volta che lei e’ guarita
sara’ perfetta

3) se va male?

risposta
non andra’ male ci mettera’ un po’ di tempo in piu’ a guarire

4)Ci sarebbe una soluzione?

risposta
a tutto c’e’ una soluzione
stia serena

buona pasqua
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 155XXX

Grazie. Rileggo sempre la sua risposta nei momenti di sconforto.

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
bene
mi contatti per qualsiasi problemina
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 155XXX

Buongiorno dott. Marino. Le rubo del tempo per un consulto strano, come sa ho problemi di cicatrizzazione ad oggi ho la sensazione di corpo estraneo solo in alcuni momenti seguo la seguente terapia nettacin 4 al di, viscoblast 4al di, amioftal cpr 4 al di hyalistil 1 ogni ora. Ho preso il cortisone solo le prime due settimane quando avevo la lac poi per la cicatrizzazione lenta mi è stato sospeso. Stando molto con gli occhi chiusi e in penombra (scrivo bendata) oggi ho scoperto che vedo molto bene distinto nitido. Si lo so era per questo che mi sono operata....ma come è possibile? Se ancora non sono cicatrizzata come posso vedere cosi pulito? Io provengo da -7 di miopia....neanche con gli occhiali mi sembra di aver mai visto cosi? Sono confusa perché vedo ma non cicatrizzo o se lo fa l epitelio è fragile. E poi a cosa serve il .cortisone? E il viscoblast mi da come la sensazione di secchezza? E il fastidio che avverto sotto la palpebra inferiore e un ulteriore sfaldamento dell epitelio? Venerdì ho il controllo ma non riesco ad aspettare.
Grazie. Quando sarà mai finita credo che dovrò postare sullamsezione psicologia.

[#7] dopo  
Utente 155XXX

Buonasera. Fatto il controllo l epitelio si è riformato. Ma ancora fragile ancora tutte le precauzioni possibili e tanto riposo. E si vedo ho un residuo di -0.75 con pochissime zone d ombra che in tutta onestà non percepisco. Sono tutti contenti (oculisti, famigliari, amici ) io terrorizzata perché sia il mio oculista che mi ha operato che un mio amico oculista che mi segue congiuntamente esultano sia per sto epitelio che per la vista e congiuntamente mi dicono fai attenzione dormi bendata non fare sforzi etc... E se chiedo un tempo approssimativo...non si quantifica......
Secondo lei x esperienza quanto tempo perché si rafforzi?
Domenica inizio il cortisone 1 goccia al di.
Lei cosa preferisce tra fluaton e visocluben? Il betabioptal mi lasciava l a sensazione di secchezza.
Grazie del tempo che dedica alla rete. Un caro saluto.

[#8] dopo  
Utente 155XXX

Buongiorno gentile dott. Marino non mi abbandoni.
Sabato prox ho il controllo
Mi sono dimenticata di dire al mio oculista che quando uso il ribolisin dopo un 15 minuti avverto come una sorta di lac che sembra tiri tale sensazione passa con l instillazione dello hyalistil bío. Continuo ad usarlo il ribolisin?

La sensazione di corpo estraneo che ho a volte sotto la palpebra inferiore è segno che l epitelio ancora non va o rientra nel post prk? Io purtroppo conosco solo sintomi dolorosi. Ma quanto durerà sta fragilità? Approssimativamente...?

Come cortisonici uso il fluaton da 3 GG solo una volta a due 1 goccia....non è che mi interferirà con la stabilità dell epitelio? Dicono però che 1 goccina almeno mi serve. Ma di preciso a cosa serve?

Grazie ancora per la disponibilità nei confronti di noi utenti.

[#9] dopo  
Utente 155XXX

Buongiorno . l epitelio sembra si sia ricostituito. Ho però vari fastidi tipo se chiudo l occhio la palpebra inferiore mi da forte fastidio e spesso ho la sensazione di corpo estraneo. Mi è stato detto che sono tutti sintomimdel post prk e che con l infiammazione corneale che ho avuto debbo ritenermi fortunata che vedo e che non ho quasi nessuna zona d ombra sulla cornea. Sono tutt oggi in terapia con Nettacin 2 die, fluaton 2 die, ribolisin 4 die, aminoftal cpr 3 die e hyalistil bío ogni ora.

Se tutti questi fastidi sono da imputare al occhio secco post eccimeri, potrei ricorrere ai punctum plugs (magari i riassorbibili ?

Si potrei pazientare ma credo di averla esaurita sono stata operata il 06\03\15 e dopo un mese di dolori infiammazioni etc...il 12\04 finalmente si è ricostituito l epitelio seppur fragile. Ad oggi ancora mi tengono chiusa in casa senza fare sforzi.

Inoltre, come mai ancora antibiotico? La risposta è stata meglio essere scrupolosi. Ma dopo un mese e più di nettacin forse non mi fa neanche più effetto.
Gradirei un vostro parere. Grazie ancora per la disponibilità mostrata.

[#10] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
gentile signora
in genere ci voglio 3 mesi per la guarigione completa
mette ancora tanti colliri
per cui ci vuole davvero pazienza
se riesce passi a trovarmi
almeno per fare una chiacchierata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#11] dopo  
Utente 155XXX

Dott. Marino lei oltre ad essere un serio emgrande professionista deve essere anche una splendida persona. Grazie. Di tutto.
Torno dal controllo. Via benda. Via antibiotico. Fluaton solo 1 goccia die x 10 GG poi 10 GG a giorni alterni. Lacrime sempre. Sport tra 15 gg. Posso uscire e camminare.
Ho visto l'ultima riga del tabellone senza che il mio oculista l accendesse. Ho sofferto tantissimo e Lei mi ha sempre confortato. Grazie mille. Anna.

[#12] dopo  
Utente 155XXX

Buongiorno. Mi rifaccio viva per scocciarvi ancora (Lo so sono pesante ma ho sofferto tanto) controllo del 07/05/15 esame con fluorescina epitelio ok. Leggerissime 2 venature appena colorate del verde - ad ore 6 della pupilla- del composto instillato. L oculista me l ha fatte vedere tramite foto.
Operata il 06/03. Dopo infiammazione e ritardo cicatrizzazione l epitelio si era ricostituito il 15/04/15.
È normale che ci siano quelle venature sull' epitelio?

La terapia ad oggi è fluaton 1 goccia per 10 GG ancora a GG alterni e poi basta solo lacrime resolvis bluyal A e recugel la sera.
Sia il resolvis che il bluyal A tutti monodose non mi danno la sensazione di benessere dello hyalistil bio ma l oculista insiste che sono migliori le altre...uff io le uso 3 volte al di, ma uso hyalistil bío per il resto del giorno.

C'è una lacrima con i componenti dello hyalistil bío arricchita con omega 3 o aminoacidi? Già provato iridium, hylo comod ribolisin. Che mi manca?
Grazie ancora per il servizio che fornite. Anna.

[#13] dopo  
Utente 155XXX

Buongiorno. Spero che almeno stavolta qualcuno risponda. Dopo una prk ochhio dx -7,50 miopia ho avuto problemi di cicatrizzazione dovuti ad un strappo epiteliale a seguito rimozione lac terapeutica (con le mani dell oculista) e successivo reinserimento di lac che mi ha provocato una ipossia alla cornea con infiammazione cornea e epitelio sollevato a bolle. Quindi bendatura 10 GG antibiotico e altri 10 GG di occhio chiuso a letto. Finalmente dal 6/3/15 cicztrizzo il 12/4/15. Resto ancora sino al 7/5/15 in casa bendata la notte e niente sforzi né aria. Torno al lavoro e si un po di stanchezza da PC i primi GG poi migliora riprendo un minimo di vita sociale e ricomincio a correre in modo soft. Il 2/6/15 mi sfioro con una garza oftalmica l occhio non sento dolore né altro. Il GG seguente accuso bruciore e spillare nella occhio vado dal oculista. L'epitelio è chiuso occhio un po irritato mettiamo nettacin 2volte die. Il 4/6/15 il bruciore e le spillare sono molto intense si accentuano nel pomeriggio mentre la mattina sto sempre meglio. Ritorno e chiedo se un po di cortisone non possa aiutarmi.( ho fatto solo 1 mese di cortisone 2gg x 10 GG poi 1gg a giorni alterni x altri 15 gg vedo 10/10 senza alcun alone o sdoppiamento sin dal GG dell intervento). Mi si da netildex 3 gocce x 3gg poi a scalare e mi si dice di voler fare una TAC dell occhio che farò martedì prox. Alla 3 somministrazione di netildex va già meglio.
Chiedo :
Ma a cosa serve la TAC?
Non è che con tutta l infiammaziome che ho avuto ho semplicemente bisogno di antinfiammatori perché ci sono ancora esiti e un nonnulla me li scatena?
Nonostante veda bene sono molto amareggiata e soprattutto pentita.
Vorrei un vs. Parere. Grazie.

[#14] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
mia cara e giovane amica
lei descrive tutto in maniera molto precisa
ma non abbiamo mai avuto la fortuna di visitarla
per cui ignoriamo il quadro clinico
forse il collega pensa ad un ulcera recidivante
ma la tac a cosa?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#15] dopo  
Utente 155XXX

Grazie per la giovane...Grazie per il tempo.
Dall'oct e dalla topografia alla fine è emerso che l'epitelio (nella parte superiore della cornea diciamo ore 13) non ha aderito bene allo stroma e che la cornea risulta infiammata.
Lo spessore corneale rimasto si aggira dai 400 ai 440. La retina e la macula stanno bene.

Il mio oculista supponeva che il fastidio accusato fosse questo e così è ...se vi pare aggiungerei... (Meno male che ero talpa solo al destro).

Vabbè ormai è fatta e devo portarmi la croce della scelta.

Cmq, terapia: Aulin per 3 gg. - Aminofta 2die - Ribolisin 3 die - Trium 3 die la sera un gel a mia scelta xanternet/recugel così per 5 gg e se non succede altro sino al 22/06.
Sembra vada meglio. il dolore non c'è sino ad oggi, ma purtroppo sono molto sfiduciata.
Se non dovesse andare mi ha già detto che inizieremo con antinfiammatori non cortisonici e se dovesse andare male ancora...Mi svernicia e da una lucidata...(disepitelizzazione). Onestamente nonostante abbia 10/10 non la rifarei e spero proprio di non dover affrontare una disepitelizzazione.
Grazie e scusate se angoscio.

[#16] dopo  
Utente 155XXX

Lo so sono noiosa, non mi avete visitato, ci vuole pazienza ognuno guarisce con i suoi tempi etc...

Vorrei solo un Vs. parere su:

OCT e topografia: l'epitelio (nella parte superiore della cornea diciamo ore 13) non ha aderito bene allo stroma e che la cornea risulta infiammata.

Lo spessore corneale rimasto si aggira dai 400 ai 440. La retina e la macula stanno bene.

Terapia: Aulin per 3 gg. - Aminoftal 2die - Ribolisin 3 die - Trium 3 die la sera un gel a mia scelta xanternet/recugel sino al 22/06.

Si può fare altro?
E' mai possibile che per vedere senza occhiali debba patire un tormento grazie allo strappo con le mani della lac terapeutica e alla successiva riapplicazione?

Sinceramente sono molto amareggiata almeno un consiglio su cosa diamine fare. Si il mio oculista mi segue...ma dopo 3 mesi...io vorrei poter usare i 10/10 senza haze etc...in libertà.
Grazie. Mi spiace per le scocciature e per lo sfogo.