Utente 357XXX
Salve,sono miope ed astigmatica da quando avevo sette anni. Gradazioni alte,specie di miopia.
Riporto i numeri sulle confezioni delle lenti a contatto:
dx: BC 8.7 DIA 14.4 PWR -6.00/-2.25x120
sx: 8.7 14.4 -8.00/-0.75x100

Prima ero molto costante nelle visite,specie in fase di sviluppo andavo ogni anno e puntualmente la problematicità aumentava.
Agli ultimi controlli invece la gradazione s'era fermata,tant'è che l'oculista stesso mi disse che non c'era bisogno andassi con tale regolarità,a meno che non avvertissi io problemi. Mi ha sempre detto che per la gradazione elevata che ho è una fortuna che non ho problemi di retina,e mi faceva fare dei cicli di integratori al mirtillo giusto per rafforzarla (mirtivit) che però negli ultimi anni non sto neanche più facendo.
Ora,mi sono accorta che effettivamente sono molti anni che non effettuo una visita oculistica,direi almeno dal 2009. Mi sono accorta nel leggere il televideo o le scritte dal divano,che un'occhio vede più offuscato e quindi ne risente la lettura nell'insieme. Inoltre ho le lenti degli occhiali molto graffiate,a centro occhio pure,per cui mi/vi chiedo varie cose:
1-ogni quanto un'adulto con miopia/astigmatismo dovrebbe fare la visita oculistica?
2-può essere che vedo peggio solo per via delle lenti graffiate,o sarà aumentata la gradazione?Cosa,miopia o astigmatismo se noto che leggo peggio a distanza?
3-fanno bene queste cure di integratori al mirtillo che l'oculista mi faceva fare?
4- io uso talvolta anche le lenti a contatto,ma le mensili perchè dicono che per l'astigmatismo non c'è la mia gradazione (nonostante sia molto più bassa della miopia) è vero? le giornaliere sarebbero più comode,usandole raramente.
5. L'oculista mi ha sempre sconsigliato il laser,giacchè vedo bene con gli occhiali e le lenti,e non ho problemi di retina...cosa ne pensate?
Inutile dire che a breve andrò a farla la visita!!! La cosa che mi frena non è tanto la spesa della visita a pagamento,quanto la spesa successiva di lenti e montatura,giacchè io per fare le lenti più sottili spendo sempre molto purtroppo...

[#1] dopo  
Dr. Valerio Bo

24% attività
4% attualità
16% socialità
MELE (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
le rispondo punto per punto:

1. Salvo sintomatologie particolari una volta ogni due anni fino ai 50 anni, dopodichè una volta all'anno circa
2. È pressochè impossibile darle una risposta precisa, diciamo che in generale alla sua età si considerano stabili sia la miopia che l'astigmatismo salvo patologie. D'altro canto il suo caso specifico è quello di una miopia che rientra nelle forme avanzate, quindi non è possibile escludere eventuali ulteriori peggioramenti, ma se anche fosse non mi aspetterei niente di rilevante.
3. Diciamo che non fanno male, ma hanno un senso se fatte continuativamente
4. Le lenti a contatto che lei porta sono toriche, ovvero correggono anche l'astigmatismo, ma questo non è possibile con le giornaliere. In generale l'astigmatismo si esprime in termini di diottrie, come miopia e ipermetropia, ma è un difetto visivo non sovrapponibile a questi ultimi, e quindi difficilmente comparabile. Per farle un esempio: una miopia fino a 3 diottrie è considerata lieve, mentre un astigmantismo di 3 diottrie è considerato elevato
Cercando di essere il più semplice possibile: miopia e ipermetropia sono causati da difetto assiale, ovvero correlato ad un alterato rapporto tra potere dei mezzi diottrici e alla lunghezza del bulbo oculare, mentre l'astigmatismo è causata da un'alterata curvatura dei mezzi diottrici, nella stragrande maggioranza dei casi dalla superficie anteriore della cornea.
5. Dipende da quali sono le sue esigenze e le sue aspettative, visto che non mi pare ci sia una controindicazione assoluta. Non scarterei a prescindere eventuali interventi, ma è un discorso che andrebbe molto molto approfondito.
Probabilmente nel suo caso il laser non è eseguibile vista l'entità della miopia, la mia risposta si riferisce più in generale alla chirurgia refrattiva.

Spero di essere stato chiaro ed esaustivo, resto comunque a disposizione,

Dottor Valerio Bo
Studio privato: Piazza del Municipio, Mele, GE
In-Focus Centro Medico: Via Renata Bianchi 46, Genova - 010 0980890

[#2] dopo  
Utente 357XXX

Grazie della risposta,dottor Bo! Si,è stato chiaro ed esaustivo.
Considerando che ha detto che la visita andrebbe fatta all'incirca ogni due anni,sono stata davvero scriteriata a non farla per molti anni,all'incirca 7 se non pure di più??
Spero di non riscontrare problemi dato che è passato parecchio... dato che noto un peggioramento solo nel leggere il televideo dal divano,devo presupporre ci sia stato un'aumento...di miopia o di astigmatismo?

[#3] dopo  
Dr. Valerio Bo

24% attività
4% attualità
16% socialità
MELE (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2016
Gentile Signora,
come le dicevo non mi aspetterei grosse novità rispetto all'ultima visita, seppure fatta 7 anni fa, in termini refrattivi, ovvero visivi.
Il fatto che vedo un po' meno il televideo, se proprio dobbiamo andare a cercare il pelo nell'uovo, potrebbe farmi pensare ad un lievissimo peggioramento della miopia, ma probabilmente nemmeno quello.
In generale però deve sempre considerare i suoi occhi come più "delicati" rispetto ad occhi non miopi, quindi a prescindere dalla sua vista, che presumibilmente resterà stabile per parecchio tempo, i controlli servono ad escludere eventuali elementi che possano in qualche modo portare a patologie.
Possiamo dire che vale sempre quello slogan di una vecchia pubblicità (non ricordo nemmeno cosa pubblicizzasse) che diceva "prevenire è meglio che curare": ecco, per i suoi occhi vale il doppio che per gli altri!

Resto a disposizione,

Dottor Valerio Bo
Studio privato: Piazza del Municipio, Mele, GE
In-Focus Centro Medico: Via Renata Bianchi 46, Genova - 010 0980890

[#4] dopo  
Utente 357XXX

Grazie,mi ha rincuorata! Se posso permettermi,vorrei chiederle un'altra cosa: è vero o è una diceria che in gravidanza o comunque dopo aver avuto un figlio,i difetti visivi possono peggiorare? Lo dico perchè cerco da molto una gravidanza,e spero presto di riuscire,ma sono un pò preoccupata anche per un'eventuale peggioramento della miopia che indubbiamente è molto alta...

[#5] dopo  
Dr. Valerio Bo

24% attività
4% attualità
16% socialità
MELE (GE)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2016
La gravidanza induce una serie di "novità" nel corpo della donna: dal punto di vista metabolico, vascolare e ormonale, solo per citarne alcune delle più rilevanti.
Tutto ciò è ovviamente fisiologico, ma talvolta può portare a qualche disturbo: anche gli occhi possono ovviamente essere coinvolti, e talvolta si verificano alterazioni della superficie oculare a causa dell'influenza di alcuni ormoni, oppure ci può essere una lieve opacizzazione del cristallino da picco iperglicemico in caso di diabete gestazionale, oppure ancora disturbi della circolazione retinica.

Ma a prescindere da quello che può succedere le basti sapere che sono tutti disturbi assolutamente lievi, innocui e temporanei.
Le consiglio di stare assolutamente serena!
Dottor Valerio Bo
Studio privato: Piazza del Municipio, Mele, GE
In-Focus Centro Medico: Via Renata Bianchi 46, Genova - 010 0980890

[#6] dopo  
Utente 357XXX

Grazie,cercherò! In effetti tempo il diabete gestazionale perchè mi hanno trovata insulinoresistente ed assumo da tempo metformina... comunque,meglio non fasciarsi la testa prima del tempo!
La ringrazio e buon lavoro !

[#7] dopo  
Utente 357XXX

Salve dottor Bo,spero che mi risponda lei poichè ho postato la domanda nuova ma nessuno ancora risponde... riguarda le lenti a contatto!
Io uso le toriche mensili da una vita,ma le uso poco e il contattologo mi ha dato dei campioni di giornaliere da provare: unico neo l'asse che ho 115 non c'è per cui mi mette 90 (l'altro occhio,asse 180,c'è perfetto): la visione d'insieme è accettabile, mi accorgo un pò di faticare a leggere in distanza se chiudo l'altro. Non mi da mal di testa o fastidi.
Però mi chiedo,anzi le chiedo: portare LAC con un'asse inferiore può darmi problemi ulteriori vista? Danneggiare?Affaticare?
Secondo lei posso portarle? O sono costretta alle mensili che correggono bene tutto?