Utente cancellato
Buonasera egregi dottori,

da quache tempo ho trovato lavoro in un ristorante come cuoco, precisamente lavoro nella sezione frittura e rimango molte ore 10 (e anche più) del giorno a lavorare. Preciso che è un lavoro che svolgo da 10 mesi post laurea e quindi non è definitivo per la vita e lo sto lasciando in questi giorni. Sta di fatto che noto che nonostante ci sia la cappa di aspirazione molti fumi e vapori dell'olio me li prendo, e a fine giornata avvero un po' di bruciore agli occhi (e anche il giorno seguente), vorrei sapere se le risulta facia male e potrei aver compromesso i miei occhi (cornea ecc).

Ringraziandola le porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
direi di si

una alterazione del film lacrimale c’e’ di sicuro

faccia pause e metta lacrime artificiali

NON penso che cucini 10 ore di seguito??

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
427251

dal 2016
La ringrazio dottore, non 10 di fila ma 5 + 5 dopo pausa si, me le faccio tutte. Purtroppo quel che è fatto ormai è fatto.

Quel che mi chiedo è se per questi 10 mesi in cui son stato qui mi son rovinato gli occhi o il tutto è reversibile. È difatti questa settimana la mia ultima lì e vorrei sapere se una volta smesso si rimetterà tutto a posto o avrò un'alterazione per sempre.

Grazie e buona giornata :)

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
penso che la prossima settimana stara’ meglio
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
427251

dal 2016
La ringrazio per la risposta dottore, in definitiva quindi non pensa che l'alterazione si protragga oltre il periodo lavorativo? una condizione reversibile in sostanza.

Buon lavoro!