Utente 876XXX
Buona sera
due anni fa sono stata operata di cataratta con impianto di iol zeiss graduate per ipermetropia e astigmatismo. L'intervento è riuscito e mi è rimasto un residuo di ipermetropia di 0,25 in un occhio + 0,50 di astigmatismo e nell'alto 0,50 di ipermetropia. Ieri sono stata operata di cataratta secondaria in un occhio ( da un altro medico) , non mi ha messo gocce di anestetico perchè usa nuovo apparecchio che non prevede di mettere lente nell'occhio, Ha messo dolo gocce per dilatare pupilla. Dopo qualche minuto ho cominciato ad avere un leggero dolore e ancora vedo male. Ho letto che tutti mettono le gocce di anestetico e poggiano lente sull'occhio , come mai questo oculista non mette lente sull'occhio?
E' normale che a 24 ore vedo ancora confuso e ho leggero dolore?
Sono preoccupata , ho controllo tra una settimana e metto gocce di voltaren
Grazie per la spiegazione, cordiali saluti

[#1] dopo  
412966

Cancellato nel 2016
BUONASERA.UN ANESTETICO OCULARE IN COLLIRIO INSTILLATO POCO PRIMA DEL YAGLASER CAPSULOTOMIA LO RITENGO OPPORTUNO MENTRE COLLIRI MIDRIATICI PER DILATARE PREVENTIAMENTE LA PUPILLA SONO SEMPRE NECESSARI PRIMA DI PROCEDERE A YAG LASER.FORSE IL LASER IMPIEGATO DAL ULTIMO OCIULISTA RISULTA ESSERE DI BASSA POTENZA PER CUI NON HA INSTILLATO ANESTETICO ALCUNO ALMENO LO CREDO NON AVENDO POTUTO DI PERSONA VERIFICARE IL TUTTO.SI FIDI DEL COLLEGA .CREDO LO STESSO SIA AGGIORNATO ED INFORMATO SUI YAGLASER CAPSULOTOMIE MODERNE.DOLORE OCULARE E CONFUSIONE OCULARE DA LEI RIFERITI NASCONO DA UTILIZZO DEI COLLIRI IDRIATICI A LEI INSTILLATI.CARI SALUTI MN 15/11/2016 EFFETTO MIDRIATICO SI RISOLVE DA SOLO IN ALCUNI GIORNI O SETTIMANE.
Dr. Giovanni Lanfredi

[#2] dopo  
Utente 876XXX

Grazie per la rapida risposta, spro che abbia ragione e magari domani vede bene, quello che non capisco è che in tutti i siti e una persona che conosco , l'oculista mette una lente sull'occhio e invece a me no e di conseguena non ha messo anestetico. Ha usato un apparecchio yag laser della zeiss cosi mi ha detto. E' corretta questa procedura?
Ancora grazie

[#3] dopo  
412966

Cancellato nel 2016
DI UN APPARECCHIO ZEISS SENZA IMPIEGO DI ANESTETICO NON NE SONO AL CORRENTE.MN 15/11/2016
Dr. Giovanni Lanfredi