Utente 429XXX
Buon giorno,
Sono un ragazzo di 20 anni, quest anno mi son accorto che faticavo molto a leggere da lontano, specialmente non riuscivo più a distinguere bene i numeri e i caratteri allora ho deciso di andare a rifare una visita dal oculista che avevo già fatto l anno prima, per lo stesso problema (anche se in misura inferiore) ma l'oculista mi aveva detto che mi mancava solamente 0,5 nel occhio destro e non valeva la pena mettere gli occhiali.

Quest anno dopo la prima visita mi aveva segnato un -0,25 a sx e ancora 0,5 a dx, allora sono andato per fare gli occhiali dal ottico e questo mi ha riprovato la vista e mi ha detto che non vedevo ancora 10/10 e che secondo lui dovevo aumentare almeno di una diottria e di ritornare quindi dal oculista. Alla seconda visita l'oculista mi ha aumentato entrami di 0,25 in modo da avere 0,5 a sx e 0,75a dx.

Adesso porto gli occhiali da quasi un mese e mi son accorto che quando leggo da lontano sullo schermo proiettato del professore per esempio l'uguale lo vedo con due stanghette quasi unite mentre se inclino gli occhiali e li alzo un po' vedo molto meglio, inoltre se usa dei colori per fare i grafici quando per esempio scrive in rosso faccio più fatica che quando utilizza il blu, mentre se inclino gli occhiali il problema svanisce.
Volevo dunque chiedervi se è la mia vista che é peggiorata oppure c'è un errore di centratura per esempio della lente dato che quando inclino gli occhiali riesco a leggere in modo molto più chiaro e nitido.

[#1] dopo  
412966

Cancellato nel 2016
OLTRE ALLA MIOPIA PEGGIORATA A MIO AVVISO ESISTE UN PROBLEMA DI CENTRATURA SELLE LENTI .QUINDI PROBLEMA DI CENTRATURA VA RISOLTO DAL OTTICO.SE POI VEDE MALE IL ROSSO PROBABILENTE LA LENTE RISULTA LEGGERA RISPETTO ALLA SUA MIOPIA.ESEGUA QUINDI CONTROLLI SIA OCULISTICI SIA PRESSO OTTICO.CARI SALUTI.MANTOVA 23/11/2016.
Dr. Giovanni Lanfredi