Utente 161XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 32 anni; sono miope nell'occhio dx e inoltre afflitto all'ormai noto fenomeno delle miodesopsie. Ultimamente mi capita a volte di vedere, o con un occhio o con entrambi, un puntino nero piccolissimo fisso con un contorno lievemente luminoso che, comunque scompare quasi immediatamente; con maggior precisione, tale puntino appare nella zona quasi centrale del campo visivo e diventa maggiormente visibile quando rivolgo lo sguardo su una superficie luminosa quale ad esempio il monitor del computer o della tv. Pongo alla vostra attenzione tale fenomeno perchè differente, a mio avviso, dalle comuni miodesopsie. Non è decisamente un floaters, sembra più che altro un punto come quando si rimane impressionati da una forte luce. Ribadisco puntino è molto piccolo, lo vedo maggiormente negli sbalzi di luminosità(ad esempio quando sbatto le palpebre) e che scompare quasi immediatamente dopo averlo visto. ho notato,inoltre, che tale "fenomeno" non è perenne nè tantomeno costante; più precisamente: mi può capitare di osservare tale "puntino" per una settimana si e una no, per una settimana si e poi basta. per soli tre giorni e poi nuovamente tutto normale ecc. ecc.; inoltre, mi sembra che questo "puntino" mi compaia nella vista specialmente in quei periodi di maggiore stanchezza oculare. A questo punto la mia domanda è: " è un problema dovuto alla stanchezza, un problema correlato alle miodesopsie, alla miopia,all'astigmatismo, allo stress, o a quale altra possibilità?" Distacco di vitreo? la visita oculistica effettuata nel mese di maggio non ha evidenziato problemi di retina, nè di cornea, ne di vitreo; il problema è comparso dopo tale visita insieme ad un aumento delle opacità vitre. Ringrazio chiunque sia in grado di rispondermi soddisfacentemente. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Ha già fatto visite anche approfondite quindi può stare tranquillo. Per tranquillizzarla posso dirle che sia io che mio padre (entrambi oculisti) abbiamo avuto lo stesso disturbo, come, credo, milioni di persone. Quindi abbiamo fatto visite approfondite, oct, angio oct, campo visivo... tutto quello che avevamo, senza che, come nel suo caso risultasse nulla. Poi è scomparso e torna raramente. Faccia dei controlli periodici ma senza allarmismo.
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 161XXX

La ringrazio dottore per la celerità della risposta. Non le nascondo che ero molto preoccupato. Un po mi ha rassicurato. Ultimamente sono forse troppo concentrato su gli occhi. Li sento anche indolenziti. Come le dicevo dopo l'ultima visita ho avuto un aumento delle miodesopsie e la cosa mi sta un po deprimendo. A mio avviso per colpa del collirio per dilatare la pupilla anche se il medico dice di no. Ma non vedo altra spiegazione. Adesso anche questo punto nero. Lei e suo padre che idea vi siete fatti di questa cosa? Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Nessun collirio causa miodesopsie, le miodesopsie più si cercano e più se ne vedono, bisogna ignorarle.
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#4] dopo  
Utente 161XXX

Purtroppo dottore è più facile a dirsi che a farsi. Io prima della visita di Maggio ci convivevo senza troppi problemi, dal giorno dopo è peggiorato clamorosamente tutto. Sembra che si muova tutto dentro gli occhi, sono diventate più mobili e anche se non aumentate di numero sono però diventate più visibili, cioè le noto sempre, non so, come se si fossero spostate o che entri nell'occhio più luce. Grazie comunque!