Rimozione cataratta occhio sx venti giorni fa

Egregio dottore,
Ho subito intervento di rimozione cataratta occhio sx venti giorni fa , con lente monofocale 20D in sacca.
L’intervento è avvenuto con anestesia locale( come da me richiesto) cui è seguito un leggero ematoma ,ora in via di assorbimento.
Avverto nella coda sinistra dell’occhio un fastidioso bordo semitrasparente filiforme ( che pulsa leggermente talvolta con piccoli lampi ) non rilevati da me prima dell’operazione e di cui il chirurgo non avverte presenza negli esami strumentali.
Tuttavia il visus risultante è 10/10 e le condizioni dell’occhio sono perfette a parte quel fastidio.

Domanda: quale può essere la causa di questo bordo, e se è possibile eliminarlo.

Può dipendere dal tipo di lente ? Incidentalmente ricordo che la misurazione pre-intervento dell’occhio era per 19D e la lente istallata è stata di 20D
Grazie in anticipo per la cortese attenzione.
Tinoplus
[#1]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,4k 134 2
Buongiorno,
i riflessi e i disturbi potrebbero essere dati dal bordo della lente, 19 o 20 D che sia non cambia nulla, deve aspettare il processo di assestamento della capsula e dell'iride che avviene dopo 2 mesi, ma a volte può essere lungo anche 12 mesi.

Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2]
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale 17k 570 396
buongiorno signor Tinoplus

sue domande
1)Tuttavia il visus risultante è 10/10 e le condizioni dell’occhio sono perfette a parte quel fastidio.

risposta
quindi tutto OK

2)quale può essere la causa di questo bordo, e se è possibile eliminarlo.

risposta
sono disturbi di tipo accomodativo della pupilla che sicuramente spariranno nel tempo, potrebbe essere anche un tralcio vitreale.

3)Può dipendere dal tipo di lente ?

rsiposta
No di certo

4)Incidentalmente ricordo che la misurazione pre-intervento dell’occhio era per 19D e la lente istallata è stata di 20D


risposta
la Biometria da una serie di Valori che cambiano a seconda delle lente impiantata, le variabili sono varie e la scelta la fa sempre il chirurgo Oculista in base alle condizioni cliniche dell’occhio durante l’intervento.
Il fatto che al 20 diottrie sia stata la scelta giusta e’ confermat dal fatto che vede dieci decimi naturalmente.
Quindi armiamoci di pazienza ed aspettiamo che la guarigione dall’intervento sia completa.

buona giornata ed in bocca al lupo

LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test