Utente 495XXX
Buon pomeriggio, chiedo cortesemente un parere.
Ho iniziato questa mattina terapia 1gtt 4 volte al dì per 5gg con Alfaflor per il protrarsi di un problema al dotto lacrimale sinistro (2 anni fa, dolore e fuoriuscita materiale da cavità nasale e lacrimale)
visitato un anno fa per il ripresentarsi di fastidio e dolore, dopo nuova fuoriuscita materiale 'calcareo' a stampo (nessuna terapia, perchè al momento della visita tutto regolare no secrezioni alla spremitura) torno pochi giorni fa per nuova fuoriuscita, dopo spremitura, di materiale calcareo (poca quantità) e mi viene prescritto collirio Alfaflor (1gtt 4volte al dì per 5gg)

proseguo visita oculistica con altro medico
paziente miope (-6, -6,50), portatore di LAC
da circa un mese lamenta buciore (ho provato a portare di nuovo per qualche giorno consecutivo LAC morbide, bruciore senza occhi particolarmente rossi e fitte come aghi per circa due settimane poi mettendo occhiali ultime due settimane miglioramento, no buciori e fitte)

VOD: 10/10 csl, I DW csl, Amsler negativo
VOS: 10/10 csl, I DW csl, Amlsler negativo
SAOO:lieve iperemia congiuntivale tarsale bilaterale, cornea trasparente fluo negativa, CA presente, otticamente vuota, iride regolare, popilla rotonda, normoreagente agli stimoli luminosi, lente in sede.
TOD:15mmHg
TOS:15mmHg
FOD:corioretinosi miopica, papilla rosea a margini netti, normoescavata, vasi AV e regione maculare nella norma, retina ovunque accollata
FOS:corioretinosi miopica, papilla rosea a margini netti, normoescavata, vasi AV e regione maculare nella norma, retina ovunque accollata

terapia con Alfaflor (come scritto sopra 1gtt...)
Ectoal coll 1gtt 3 volte per 5gg
Bluyal che già usavo nei gg precedenti

aggiungo portatore di LAC da circa 20 anni, nessun problema se non un paio di episodi di vista appannata velata ma subito rientrata dopo aver tolto la lente
da circa due anni progressiva intolleranza alle LAC (lenti mensili nell'ultima settimana 'appannate') cambio con lenti giornaliere per presunto occhio secco? ma lo stesso visione offuscata dopo poche ore di porto

al risveglio da anni ormai occhi particolarmente rossi che si risolvono nel giro di mezzora
al mattino e durante il giorno si presenta sempre del muso bianco "argenteo" angolo interno occhi leggermente appicicoso.
Soffiando il naso escono lacrime e muco biancastro occhio sinistro (ora con collirio esce anche quello anche a distanza di ore) dotto ancora chiuso o parzialmente chiuso?

visto le possibili complicanze e non sapendo se responder al cortisone la cosa che mi preme sapere è: il collirio cortisonico per questa situazione è necessario o eventualmente posso sostituirlo con uno senza cortisone? è comunque sicuro per breve tempo?
è necessario misurare di nuovo, finita la terapia, la pressione oculare?
non avendo fatto tamponi e non avendo avuto la 'classica' congiuntivite con occhio appicicoso etc e attualmente solo lieve iperemia è comunque indicata la terapia antibiotica prescritta?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,

la terapia viene prescritta dall'oculista in base alla visita, mi dispiace di non poter essere utile, ma non possiamo modificare terapie sul sito.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 495XXX

Salve, grazie per aver risposto, in precedenza mi sono dilungato per cercare di spiegare la situazione, per poi capire con una visione più ampia, se quella intrapresa fosse l’unica soluzione per risolvere il problema. La mia preoccupazione era rivolta al cortisone contenuto nel collirio, volevo capire se realmente poteva creare problemi, alzamento della pressione oculare(se responder o no) anche se usato per breve tempo e capire se fosse realmente necessario o in questo caso superfluo e così poter cambiare e usare solo un collirio antibiotico.
Ho scritto qui perché ieri e oggi non erano e non sono presenti oculisti dove ho fatto la visita, non potendo chiedere direttamente a loro ho provato qui, per la terapia non essendo medico non avrei preso sicuramente iniziative azzardate, e se necessario l’avrei comunque fatta modificare a loro.
Grazie ancora per la disponibilità. Cordiali saluti