Trauma all'occhio ed effetti a lungo termine

Gentili dottori,
scrivo questo consulto perché, in data 2 luglio 2021, ho subito un trauma (una manata sferrata in modo accidentale) all’occhio sinistro. Premetto che, oltre ad essere un po' ipocondriaco, sono miope (-3, 50 per entrambi gli occhi) e soffro delle mosche volanti.
La manata non è stata fortissima, tuttavia ho visto un lampo di luce nel momento in cui ho ricevuto il colpo. Fortunatamente non ho subito un aumento delle mosche volanti o una comparsa di macchie nere nel campo visivo. Per scongiurare ogni problema, mi sono sottoposto ad una visita una settimana dopo presso un oculista. Quest’ultimo, oltre alla misurazione della vista che è rimasta inalterata, mi ha visitato il fondo oculare con la pupilla dilatata. Dagli esami è emerso che ho una pressione di 15 mmHg ad entrambi gli occhi e che la retina è buona nonostante il vitreo sia un po' liquefatto. Il dottore mi ha anche detto che il trauma non mi ha fatto nulla. Mi sono però dimenticato di domandargli se la manata che ho ricevuto mi potrà dare ulteriori problemi in futuro (come un distacco della retina) oppure gli eventuali effetti sarebbero stati immediati. Mi sono anche dimenticato di chiedergli se, alla luce delle mie condizioni oculari e del trauma che ho preso, posso condurre una vita normale (evitando comunque di ricevere altri traumi agli occhi e alla testa) oppure devo evitare particolari attività e sforzi fisici.
Chiedo quindi gentilmente a voi oculisti di Medicitalia di poter rispondere a questi miei dubbi e dirmi se posso stare tranquillo oppure devo preoccuparmi.

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.
[#1]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
Salve,
Se il trauma non ha lasciato segni immediati (rottura, edema ecc) difficilmente ci saranno conseguenze, una vita normale è possibile.
Mi piacerebbe poterla aiutare di più, ma un consulto online può essere solo indicativo, non diagnostico, pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott. D'Ambrosio,
la ringrazio per la sua cordiale risposta. Avrei un'ultima domanda da farle. Occasionalmente mi capita di fare un giro in bicicletta con una mountain bike sprovvista di sospensioni. Poiché alcune volte mi capita di girare su strade piene di buche (alcune volte l'asfalto è disseminato di buche anche per lunghi tratti), è possibile che le oscillazioni causate dall'irregolarità della strada possano causarmi danni agli occhi o al cervello? La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
[#3]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
Rispondo per gli occhi, in assenza di lesioni regmatogene preesistenti difficilmente le oscillazioni causano danni

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test