Utente 973XXX
Ho subito un intervento di implantologia all'arcata inferiore destra e sinistra. Dopo tre giorni, a destra mi si è gonfiato sotto la lingua il pavimento della bocca . Un qualcosa che il medico ha chiamato "infiammazione di una ranula" o cosa simile. Mi ha detto di aspettare ma dopo una settimana nulla è cambiato. Continua ad avere fastidio - non dolore - in quanto la lingua sente un qualcosa di troppo e viene spostata essendo il gonfiore piuttosto rilevante. Mi devo preoccupare ? Che risoluzioni possono esserci ? cruente o o mediche. Ringrazio chi mi può dare delucidazioni in merito.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La prima cosa da fare è un controllo Rx (TAC) mandibolare per un controllo tridimensionale dei siti implantari. Nel frattempo penso che il suo odontoiatra gli abbia ordinato degli antiedemigeni.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#2] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
il termine 'ranula' sta ad indicare la formazione di una grossa cisti mucosa o da ritenzione, dovuta appunto all'accumulo sottomucoso di saliva a livello del pavimento della bocca: è dovuta alla mancata escrezione di saliva da una delle due ghiandole sottomandibolari, per l'ostruzione a causa di un calcolo, o da rottura del dotto escretore per traumi pregressi.
Si dice ranula perchè assomiglia al ventre di una rana.
Se il gonfiore è di origine salivare, deve tornare dal chirurgo che ha eseguito l'intervento di implantologia, poichè da sola la ranula probabilmente non si riassorbirà, e sarà necessario quindi un interveto chirurgico per ristabilire la normale escrezione di saliva.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
se ho ben capito sono passati solo 7 gg e allora ocnviene attendere e valutare se la formazione mucosa viene riassorbita o ritrova la pervietà del dotto che per vari motivi ( traumatici o per l'edema o per l'ematoma ) era ostruito. potrebbe altrimenti essere un minimo interventino a permettene lo svuotamento
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#4] dopo  
Utente 973XXX

Ringrazio per le vostre risposte . attendo un po di giorni per vedere se le cose migliorano come spero.