Utente 948XXX
Salve, oramai dal Giugno scorso ho estratto il dente del giudizio incluso inferiore sinistro. Sin da subito ho avuto, oltre alle normali problematiche del post intervento, una sensibilità ai cibi o liquidi freddi e caldi al molare, che mi è stata più volte giustificata dal medico che mi ha operato dall'esposizione della radice di quest'ultimo.
Oggi, però, a distanza di circa 9 mesi, la gengiva sopra il dente estratto non è ancora ricresciuta al livello della sua omologa a destra e, lasciando ancora scoperto una parte del molare, mi causa ancora una certa sensibilità, seppur notevolmente migliorata rispetto ai periodi immediatamente successivi all'estrazione.
Volevo chiedervi se era normale questa reazione del dente e, soprattutto, una ricrescita così lenta della gengiva.

Vi ringrazio molto per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Orazio Ischia

32% attività
0% attualità
16% socialità
LIPARI (ME)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile signore la sua descrizione riporta ad un problema di supporto parodontale al dente precedente l'incluso da lei estratto.Nella sua crescita il dente incluso ha evidentemente creato una perdita ossea sulla radice posteriore del dente che lo precedeva in arcata.Questa cosa non si può facilmente gestire durante la chirurgia estrattiva,ma al suo momentose si è provveduto con una tecnica rigenerativa si può minimizzare il danno che il dente del giudizio ha avuto il tempo di creare.il tempo comunque gioca un ruolo nei processi di guarigoione che si avvalgono della capacità di ricrescita del legamento parodontale.Cordiali saluti
Dr. orazio ischia odontoiatra
perfezionato in chirurgia orale,implantare,parodontale ,endodonzia,protesi,medicina orale, in odontologia forense,

[#2] dopo  
Utente 948XXX

Dunque, se ho ben capito, la soluzione potrebbe essere quella di ricostruire la parte della radice che potrebbe essere danneggiata, o attendere la guarigione col tempo, nonostante siano già passati 9 mesi.


grazie