Utente 155XXX
salve da un paio di settimane esce del sangue quando lavo i denti. non un vero e proprio sanguinamento solo alcune tracce, ho quindi acquistato un dentifricio specifico per le gengive. oggi invece, alcune ora dopo aver lavato i denti, ho avuto un sangunamento alle gengive, o nello spazio fra tre denti...non so.
cosa potrebbe essere? le gengive però non sono arrossate nè mi dolgono. devo andare dal dentista? (il problema è che sono uno studente fuorisede)
grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Il sanguinamento gengivale è dovuto ad una gengivite cronica o acuta"in genere" da placca o da tartaro.
Il fatto che non vede Lei tartaro non significa che non c'e ne sia.Infatti può esseci tartaro sottogengivale o
in zone specie nei settori molari dove lei non riesce a vedere.
La patologia è facile da trattare ma necessità di una visita odontoiatriva per accertare la diagnosi e stabilire la terapia.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Probabile gengivite la cui eziologia va scoperta dopo una visita odontoiatrica che deve necessariamente effettuare. Nell'attesa può utilizzare un collutorio antinfiammatorio ma per brevi periodi.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#3] dopo  
Dr. Sandro Compagni

24% attività
0% attualità
12% socialità
LATINA (LT)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
La problematica legata al'igiene è la più plausibile.
Provi a rivolgersi presso qualche struttura pubblica universitaria, non conosco la realtà nella regione in cui vive ma può informarsi sui costi di queste strutture.

Saluti
Dr. Sandro Compagni
Parodontologo
s.compagni@libero.it
www.studiocompagni.com