Utente 216XXX
Buon giorno,
sono una donna di 45 anni anni... ultimamente non riesco più a dormire la notte perchè avverto un dolore lancinante a livello dell'arcata inferiore metà di sinistra che si propaga anche alla superiore.... è un dolore continuo che mi prende solo la notte prima di andare a letto e non assomiglia affatto ad una possibile nevralgia del trigemino... Durante tutta la giornata non avverto nessuna stimolazione....
Ho consultato gia il mio dentista che mi ha fatto fare una panoramica che non mostra nulla di particolare... alla visita medica i denti e le gengive non avvertono nessuna stimolaizone dolorosa ne ai colpi ne al contatto con acqua fredda quindi il medico dice che denti e gengive apparentemente sono sani come mostrato dalla panoramica...
Ho allora iniziato la devitalizzazione del primo premolare inferiore sinistro dal quale sembra partire il dolore ma dopo già tre sedute non avverto miglioramenti...
Il mio medico di base mi ha prescritto cortisone, antibiotico ed un integratore, ma dopo quattro giorni non ho risultati ed il dolore sembra sempre identico...
Premetto che ho impiantato un ponte sempre sulle due arcate di sinistra tra premolare e molari...
Sono disperata questa situazione va avanti cosi da piu di una settimana e dormo mediamente quattro ore al giorno... Ringrazio chiunue gentilmente mi da un consulto!!!!

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Io farei subito un controllo accurato dei monconi sottostanti le protesi (dalla radiografia non si possono vedere); anche con la rimozione delle stesse. Tre sedute per una devitalizzazione ed ancora non l'ha terminata...?
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#2] dopo  
Utente 216XXX

Intanto la ringrazio dottore per l'interessamento....
Le dico che i monconi dell'arcata inferiore sono stati analizzari senza il ponte ed il mio medico li ha stimolati sia con l'acuqa fredda che con dei colpetti ed ha visto che io non avverto nessun dolore tanto che pensa che i denti non siano danneggiati....
Io ho pensato se la radiografia potesse non essere utile se lascio il ponte.... Ma mi ha detto che nel caso di "danno" al dente si doveva comunque vedere....
Il ponte dell'arcata superiore invece non è stato rimosso quindi non so se potesse esserci qualcosa al di sotto ma lui mi ha rassicurato che i denti non sono danneggiati...
Comunque il dolore continua e sono arrivata già a quasi quattro giorni di cortisone ed antibiotico...
Nessun miglioramento!!!!

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Una ipotesi di indagine è quella che i denti non combacino perfettamente fra le due arcate, e il dolore sia quindi da riferirsi all'ATM (Articolazione temporo-mandibolare).

In questo caso, se l'ipotesi dovesse trovare conferma, i denti sarebbero "innocenti".
Sempre in questo caso, la rimozione del ponte, se non resinserito in sede, potrebbe peggiorare la sintomatologia.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Cara signora, la devitalizzazione del premolare a che punto è?
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#5] dopo  
Utente 216XXX

Ringrazio anche il Dottor Formentelli....
Invece per quanto riguarda il Dottor Muraca le dico che proprio ieri ho avuto la quarta serduta dei devitalizzazione ed il mio odontoiatra mia ha detto che continuerà a trattare il dente fin tanto che non risolva il problema...
io in questi giorni forse mi sto rendendo conto che il problema deriva dall'arcata superiore il cui ponte non è stato rimosso... Vedrò di farlo presente anche al mio odontoiatra...
Sto ancora prendendo Cortisone ma la mia dottoressa mi sta facendo diminuire le dosi anche perchè mi ha detto che non posso andare avanti assumendo cortisone...L'ultima spiaggia non so se sia una TAC o qualcos'altro..!!

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Cortisone?????
Perchè?
Per i denti, o quel qualceh altro motivo?
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#7] dopo  
Utente 216XXX

Dottor Formentelli il cortisone la mia dottoressa me lo ha prescritto perchè pensava pottesse essere una nevralgia e mi ha anche associato un antibiotico ad ampio spettro per una possibile infezione batterica ai denti che a quanto pare non sono da sottovalutare...Oggi avrò un'altra seduta dall'odontoiatra e chiederò al medico di togliere anche il ponte all'arcata superiore e vediamo di fare delle radigrafia più dettagliate... Speriamo che qualcosa si scopra di nuovo e sopratutto che il ponte non si rompa!!!!

[#8] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Non vedo motivi, odontoiatricamente parlando, per l'uso del contisone.

Valuti l'idea di sentire un altro parere.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#9] dopo  
Utente 216XXX

Oggi ho effettuato l'ennesima seduta di devitalizzazione... A quanto pare sembra la penultima dopo di chè il medico chiude tutto...
Siamo arrivati alla conclusione che le radici dei molari e premolari delle due arcate di sinistra non sono danneggiate... L'unica possibilità è un danno alla corona che non si vede nelle radiografie effettuate con il ponte...
La prossima seduta allora si penserà a togliere il ponte ed ad effettuare le radiografie per vedere se qualcosa ha danneggiato la corona dei denti...
Dopo di chè se nulla risulta si farà una TAC e poi...Boh...!

[#10] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
... "Naturalmente" non è stata presa in considerazione l'origine gnatologica dei dolori...

Penso che un altro parere, da un collega esperto in gnatologia, sia utile.

https://www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)